argentario-meets-yachting:-comandanti-e-professionisti-a-confronto-sul-futuro-del-settore-dei-superyacht

Argentario Meets Yachting: comandanti e professionisti a confronto sul futuro del settore dei superyacht

L’Argentario Meets Yachting è stato caratterizzato da due elementi fondamentali: condivisione e networking

http://www.dailynautica.com/

Lunedì 28 e martedì 29 marzo si è tenuta presso Il Veliero Lido di Giannella, in provincia di Grosseto, la prima edizione dell’Argentario Meets Yachting, che ha visto comandanti, aziende e professionisti del settore dei superyacht confrontarsi sullo stato del mercato.

Organizzato dall’Associazione Marittimi Argentario, in collaborazione con ItalianYachtMasters e in sinergia con Navigo-Yare e con le autorità marittime locali, il convegno è stato caratterizzato da due elementi fondamentali: condivisione e networking.

Alla due giorni hanno partecipato anche Francesco Borghini, sindaco di Monte Argentario, Massimo Costanzo, presidente dell’Associazione Marittimi Argentario, e il comandante Gino Battaglia, presidente di ItalianYachtMasters, che ha sottolineato l’impegno nel sostenere le giovani leve del settore dei superyacht, i comandanti del futuro, ai quali l’associazione offre supporto e formazione grazie all’impegno personale del comandante Maurizio Capitani, vicepresidente di ItalianYachtMasters.

Battaglia ha inoltre evidenziato l’importanza del confronto, della collaborazione e della realizzazione di un evento come l’Argentario Meets Yachting, garantendo la completa apertura e disponibilità di ItalianYachtMasters ad affrontare tutti i temi sul tavolo e le eventuali criticità per raggiungere il risultato voluto.

Tra i relatori erano presenti anche Davide Gabrielli (Nautica Cala Galera), Leonarda Piroddi (Sea Star Shipping), Giorgio Gallo (Rina), Alessandro d’Angelo (Crew Network), Fabrizio Palombo (Federagenti Yacht), Gabriele Modica (Ragusa Northrop & Johnson), Luigi Adamo (Sales Director San Lorenzo), Paolo Blaffard (A.MA.DI.) e Giovanni Lettich (presidente del Collegio Nazionale Capitani).

Il vicepresidente di ItalianYachtMasters, Maurizio Capitani, ha posto in particolare l’attenzione sull’obiettivo comune di creare un processo di crescita volto a qualificare ulteriormente la professionalità e l’autorevolezza dei professionisti italiani dei superyacht, anche per contrastare la concorrenza straniera. “Questo evento – ha spiegato Capitani – si svolge con tutte le parti in causa presenti e protagoniste e rappresenta un punto di partenza per stabilire una cooperazione strategica ed efficace tra i comandanti e gli altri professionisti del settore”.

“Questo evento – ha concluso Alessandro Galeani, vicepresidente dell’Associazione Marittimi Argentario – vuole essere il primo di una lunga serie, con l’intento di diventare un contenitore di informazioni, di suggerimenti, ma anche di fungere da portavoce per gli associati e soprattutto di svolgere un’importante funzione nella formazione e nella ricerca di occupazione per gli stessi associati”.

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

  • 18 Novembre 2021

Al Captain’s Day 2021 di ItalianYachtMasters comandanti di superyacht e professionisti del settore hanno parlato dell’industria dello yachting nel post Covid e delle tendenze per i prossimi 10 anni

Eventi e fiere

  • 30 Marzo 2021

I comandanti dell’associazione Italian Yacht Masters hanno visitato i cantieri Tankoa di Genova. Al centro dell’incontro anche le possibilità lavorative per i giovani, che possono trovare sbocchi occupazionali nella nautica di lusso da diporto

Nautica

  • 27 Maggio 2020

La nostra intervista a Maurizio Capitani, vice presidente di Italian Yacht Masters

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.