wallypower-58-debutta-al-salone-di-venezia:-la-nostra-visita-a-bordo

Wallypower 58 debutta al Salone di Venezia: la nostra visita a bordo

Wallypower 58 segna l’inizio di una nuova generazione dell’iconica gamma Wally. Lo abbiamo incontrato per voi al Salone Nautico di Venezia. Scopriamolo insieme

Wallypower 58

Wallypower 58 ha fatto il suo debutto mondiale durante il Salone Nautico di Venezia, nella suggestiva cornice dell’Arsenale. Lo yacht di 18 metri segna l’inizio di una nuova generazione dell’iconica gamma Wally.

Dopo Venezia, Wallypower 58 continuerà il suo tour che lo porterà nuovamente a Monaco per il Gran Premio di F1, poi a Saint Tropez durante la Rolex Giraglia (12 – 15 giugno), a Barcellona (17 – 19 giugno) e a Ibiza (21 – 27 giugno). A prima vista il nuovo Wallypower 58 sembra discostarsi dalle tipiche linee del brand, ma a uno sguardo più attento, risulta evidente che la sua raffinata estetica riprende a tutti gli effetti alcuni concetti dell’iconica gamma.

I precedenti modelli Wallypower si ispiravano principalmente al Wallytender, con riferimento al suo profilo angolare, ai Wraparound fender e allo scafo con scalino singolo. Il nuovissimo Wallypower 58 prende sempre spunto dal Wallypower 52, ma offre quel tocco di eleganza e di purezza stilistica in più, tipico del celebre Wallypower 118, varato nel 2003.

Il futuro della gamma Wally

“In Wally – ha spiegato Stefano Vivo, managing director di Wally  -diciamo spesso che i nostri yacht sono 20 anni in anticipo sui tempi e questa barca ne è la prova: il Wallypower 58 celebra l’estetica innovativa del Wallypower 118 a distanza di quasi due decenni dal suo debutto mondiale. Naturalmente il Wallypower 58 incorpora tutte le novità tecniche, pratiche e costruttive messe a punto dal 2003 e siamo certi che sarà il punto di riferimento per gli yacht della sua categoria negli anni a venire”.

Le novità a bordo

Il Wallypower 58 si distingue grazie ad alcune caratteristiche del tutto innovative. Una di queste è sicuramente il “magic porthole”. Si tratta dell’installazione di telecamere in 4K posizionate su ogni lato della barca al posto delle solite aperture laterali. In questo modo, le telecamere, collegate a due schermi montati a dritta e a sinistra nel salone, creano un’ampia visuale esterna pur in assenza di oblò, nel massimo rispetto della privacy.

Un altro aspetto da sottolineare riguarda le vetrate. Grazie alla struttura pieghevole ed avvolgente, il parabrezza non ha nessun montante. Il che permette di eliminare gli angoli ciechi e di godere di una vista mozzafiato.

SCHEDA TECNICA

Lunghezza fuori tutto: 17,66 m

Larghezza massima: 5,80 m

Pescaggio scafo/azionamenti verso il basso: 1,56 m

Dislocamento: 23 t

Serbatoi carburante: 2.500 L

Serbatoi di acqua dolce: 400 L

Motore: 2 x Volvo Penta IPS 1200 900 hp

Velocità massima: 40 kn

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

Il taglio del nastro ha aperto il Salone Nautico Venezia 2022. Presenti il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, il ministro Renato Brunetta e il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare

Eventi e fiere

  • 27 May 2022

Da sabato 28 maggio a domenica 5 giugno si terrà la terza edizione del Salone Nautico di Venezia, il boat show dell’Adriatico, nella suggestiva cornice dell’Arsenale militare

Eventi e fiere

Torna all’Arsenale dal 28 maggio al 5 giugno la terza edizione del Salone Nautico di Venezia

Mercato nautica

Presentato il nuovo Wallypower58, che segna l’inizio del rinnovamento dell’iconica gamma Wally e debutterà al Salone Nautico di Venezia

Eventi e fiere

Grande novità di questa edizione della “E-Regatta” è la gara di velocità a cui parteciperanno solo barche monotipo e monomotore ad un pilota

Eventi e fiere

  • Foto
  • 18 March 2022

Anche in questa edizione del Salone Nautico di Venezia l’ecosostenibilità e le tecnologie a basso impatto saranno il filo conduttore di tutte le aree tematiche

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.