vandalismo-a-trinita-dei-monti:-scende-con-una-maserati-sulla-scalinata,-danneggiati-i-gradini

Vandalismo a Trinità dei Monti: scende con una Maserati sulla scalinata, danneggiati i gradini

Trinità dei Monti Maserati

Follia a Roma. Si è dato alla fuga nella notte dopo essersi schiantato contro la scalinata di Trinità dei Monti, a Roma, e averne danneggiato i gradini.  È l’assurda vicenda accaduta questa notte nella Capitale , dove il conducente di una Maserati da poco presa a noleggio ha danneggiato con l’auto alcuni gradini della famosa scalinata capitolina dandosi poi alla macchia. Sono state aperte le indagini per capire i motivi che hanno spinto l’automobilista a scendere la scalinata con la auto, forse una bravata sotto l’effetto dell’alcol, riporta il Tgcom. Non è la scena di un film.

Follia a Trinità dei Monti: è caccia al vandalo

Gli agenti della polizia locale del Gruppo Trevi stanno scandagliando le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona alla ricerca di elementi utili per rintracciare del veicolo. Con il ferma immagine, si cercano i particolari della targa o del telaio, così da risalire al proprietario della Maserati.

Si schianta sulla scalinata di Trinità dei Monti: le prime immagini

Per cause in corso di accertamento, l’uomo alla guida di una Maserati immatricolata in Italia ma con targa svizzera, ha imboccato via Sistina, ha ricostruito il Corriere sella Sera. Sarebbe poi sceso per un tratto della Scalinata di Trinità dei Monti per poi rimanere bloccato sui gradini, nonostante alcuni passanti abbiano cercato di aiutarlo a fare manovra. Alcuni gradini sono stati danneggiati. Non è la prima volta che accadono episodi di vandalismo. Dalle immagini visionate dal Tgcom 24 “fuori dalla vettura, arrabbiata, si vede una ragazza che chiama il carro attrezzi e poi si allontana lasciando solo il suo amico: un ragazzo dell’Est Europa, ora ricercato dalla Municipale. All’arrivo del carro attrezzi, l’auto di lusso non c’era più, perché il giovane era riuscito a fare manovra e ad allontanarsi. Nel corso delle indagini è stata individuata la targa dell’auto e dai video sono stati estrapolati i volti dell’autista e della sua accompagnatrice. La caccia al vandalo potrebbe avere le ore contate.

I precedenti

I preceenti c’erano tutti per poter prevedere una sorveglianza. Nella notte del 12 giugno 2007 la Polizia fermò un ventiquattrenne ubriaco, proveniente da via Sistina,che al volante della sua auto discese parte della scalinata di Trinità dei Monti. Danneggiati 6 scalini. Nella vicenda furono coinvolti anche 4 marines che tentarono di far scendere l’auto fino in piazza di Spagna. Tutti denunciati per danneggiamento a monumenti storici. Nel 2010 una Toyota Corolla, con tre ragazzi di età compresa tra 20 e 22 anni, era finita giù per la scalinata fermandosi a metà della prima rampa delle scale danneggiando diversi gradini. Di nuovo tutti denunciati per danneggiamento di monumenti. All’alba di domenica 9 dicembre 2018 un 27enne alla guida di una Peugeot 206, tentò ancora la discesa degli scalini di Trinità dei Monti. Risultato positivo all’alcoltest, scattò la denuncia e ritiro della patente.

 

L’articolo Vandalismo a Trinità dei Monti: scende con una Maserati sulla scalinata, danneggiati i gradini sembra essere il primo su Secolo d’Italia.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.