valentino-firma-“rouge”,-il-nuovo-superyacht-da-113-metri-di-amer

Valentino firma “Rouge”, il nuovo superyacht da 113 metri di Amer

Dall’accordo tra lo stilista Valentino a Amer Yachts nascerà “Rouge”, superyacht da 113 metri che farà del design e della sostenibilità il suo punto forte. Avrà anche un’alimentazione a biomasse

Lo stilista Valentino presta la sua matita alla nautica e, grazie alla collaborazione con Amer Yachts, nascerà “Rouge”, superyacht di 113 metri di lunghezza fuori tutto, che farà della sostenibilità uno dei suoi punti forti. Oltre ad avere un bosco a bordo, infatti, sarà dotato di un’alimentazione ibrida che prevede anche l’utilizzo di biomasse, con mais stoccato a bordo al posto del diesel.

La presentazione del nuovo progetto, di cui è già stato diffuso un primo rendering, avverrà sabato 15 aprile, in un evento esclusivo ospitato dal Casinò di Montecarlo. Sarà un evento in cui moda e nautica si intrecceranno, accomunate dal lusso e soprattutto dall’attenzione all’ambiente. Lo scafo del m/y Rouge non passerà certo inosservato, grazie al suo colore Rosso Valentino, mentre per gli interni i colori predominanti saranno il bianco e il nero, che caratterizzeranno gli arredi e i rivestimenti, due colori particolarmente amati dallo stilista italiano.

Sono davvero contento della collaborazione con Amer Yachts – afferma Valentino – perché è un cantiere che da sempre punta all’ecologia e alla difesa dell’ambiente marino“. Basti ricordare l’utilizzo di materiale ecosostenibile per costruire i suoi yacht e le campagne a tutela dei cetacei, con uno strumento di bordo che spiega come comportarsi in caso di avvistamento di delfini e balenottere. “Ho accettato con molto entusiasmo – aggiunge il famoso stilista – perché credo nel futuro green e questo progetto mi ha convinto a fare un passo, quello nella nautica, che altrimenti non avrei mai compiuto“.

Un’emozionatissima Barbara Amerio, titolare di Amer Yachts, parla di “un’importante collaborazione. Sono felicissima – spiega – che Valentino abbia condiviso le sue idee sulla tutela del mare accettando questa sfida in un mondo completamente nuovo per lui. Sono bastati tre incontri nella sua maison in piazza di Spagna, a Roma, per capire che entrambi abbiamo a cuore la difesa dell’ambiente e che avremmo potuto lanciare un messaggio forte con un prodotto di lusso“.

La cerimonia di varo del nuovo avveniristico superyacht è prevista per il 1° aprile 2024.

SERATA DI GALA “ROSSO VALENTINO”

La presentazione del progetto avverrà, invece, sabato 15 aprile al Casinò di Montecarlo. Sarà una serata esclusiva, che vedrà proprio il rosso come assoluto protagonista, a partire dall’esterno della location. Nella piazza del Casinò, infatti, verranno esposti alcuni modelli di Ferrari rosso fiammanti e alcune moto Ducati, in omaggio al Made in Italy, allo stilista e al cantiere sanremese.

Madrina della serata sarà la regina delle influencer, Chiara Ferragni, che creerà in diretta stories su Instagram e contenuti social per lanciare anche tramite i suoi canali Web il messaggio dell’importanza di tutelare l’ambiente marino. I 500 ospiti, tra buyer, agenti, broker, giornalisti e armatori, potranno assistere ad una sfilata di moda con 113 tra modelle e modelli, uno per ogni metro, anche loro vestiti in Rosso Valentino, con abiti che riprendono dettagli dell’abbigliamento marinaro dei secoli scorsi.

Una sorta di viaggio nel tempo in cui “vestivamo alla marinara”, grazie agli abiti disegnati dal direttore creativo della maison, Pierpaolo Piccioli, che sfileranno tra i tavoli da gioco e tra le slot machine. Per l’occasione, in quella serata, le vincite alla roulette sul rosso verranno pagate doppie.

UNA PARATA DI OSPITI INTERNAZIONALI

Anche i 500 selezionatissimi ospiti faranno parte di una scenografia che vede proprio nel rosso il grande protagonista. L’invito parla chiaro: obbligo di cravatta rossa per gli uomini e abito rosso o richiami in rosso per le donne.

Tanti gli ospiti internazionali attesi. Tra questi non potrà mancare il principe Alberto di Monaco. Ci saranno poi attori e attrici, personaggi di spicco del mondo della finanza e del jet-set, influencer, armatori, comandanti di mega yacht e società di charter internazionali. Secondo indiscrezioni, alla kermesse dovrebbero partecipare anche l’ex campione del mondo di motociclismo Valentino Rossi, l’imprenditore e stilista Renzo Rosso, il cantante Vasco Rossi e l’ex calciatore della Roma, Daniele De Rossi.

Tra gli ospiti ha confermato la sua presenza anche l’appena riconfermato segretario della Cgil, Maurizio Landini, in rappresentanza delle lavoratrici e dei lavoratori del cantiere e dell’indotto. “La filiera nautica italiana – ricorda Landini – vede impiegare un numero crescente di lavoratori e maestranze altamente qualificate. Ritengo doveroso essere presente a questo evento così importante per rendere omaggio alla professionalità di tanti compagni lavoratori e lavoratrici“. Altre voci, però, parlano anche di un Maurizio Landini in procinto di diventare armatore di uno yacht costruito proprio dal cantiere sanremese.

ESCLUSIVITÀ ANCHE A TAVOLA

La presentazione del superyacht “Rouge” sarà una grande festa dove anche la parte enogastronomica avrà un ruolo fondamentale e sarà firmata dai locali di Flavio Briatore. Si inizierà con un aperitivo a base di pizza fornita dal Crazy Pizza, per poi proseguire con la cena servita dagli chef e dal personale del ristorante monegasco “Assunta Madre”, in collaborazione con gli chef stellati Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Antonino Cannavacciuolo.

LA NATURA A BORDO DEL SUPERYACHT ROUGE

Sono ancora pochi i dettagli noti riguardo al progetto “Rouge”. Dai rendering diffusi, oltre allo scafo color Rosso Valentino, si nota una prua all’insegna della natura. La zona prodiera, infatti, sarà occupata da un bosco orizzontale, con al centro una piccola piscina a sfioro a rappresentare un laghetto alpino. Un team specializzato di giardinieri è al lavoro per selezionare le piante da iserire nel bosco di bordo. Tra le richieste del progettista ci sarebbero anche degli aceri rossi.

MOTORIZZAZIONE IBRIDA A BIOMASSE

Amer Yachts supera le frontiere dell’ibrido sperimentando l’alimentazione a biomasse, oltre a tecnologie ormai sempre più diffuse. Ci sarà un motore elettrico, con un pacco batterie che si ricaricherà grazie ad un nuovo brevetto che permetterà di ricavare idrogeno dall’acqua di mare e produrre energia elettrica.

Ma la vera novità sta nel motore termico, che potrà essere alimentato a biomasse. Grazie all’installazione di una bioraffineria di bordo, si potranno utilizzare per alimentare il motore biomasse che vengono recuperate dagli scarti dell’umido di bordo, dalle potature degli alberi del bosco orizzontale di poppa, fino al mais che verrà stoccato in serbatoi che prima contenevano il gasolio. La bioraffineria produrrà il Bio Fuel per i motori termici, che saranno utilizzati durante le lunghe navigazioni.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *