una-tiktoker-mostra-la-madre-in-terapia-intensiva-dopo-un-viaggio-a-las-vegas:-“il-covid-non-e-finito”

Una tiktoker mostra la madre in terapia intensiva dopo un viaggio a Las Vegas: “il Covid non è finito”

Grattacieli, casinò, strade illuminate: un viaggio a Las Vegas è un sogno a occhi aperti per molti, ma con la pandemia che non è ancora finita, senza le dovute cautele può trasformarsi in un incubo.

A ricordarcelo su TikTok è Amanda, una ragazza che dal suo account @iseeupa ha raccontato con un video virale – 112 mila like in due giorni – la terapia intensiva della madre seguita a un soggiorno nella città del Nevada.

@iseeupan

covid is NOT over, please say a prayer for my mother, she’s currently in the icu fighting for her life ?? stay safe ##fyp ##foryou ##covid

♬ wake me up.. – J-TREBLE

Le immagini del filmato sono estremamente forti perché l’eccitazione di un viaggio spensierato, fatto di entusiasmo e poche precauzioni, è improvvisamente contrapposta al terribile risultato: una signora che giace, intubata e sola, su un letto d’ospedale.

Screenshot dal video di @iseeupa

Il virus è stato contratto anche dalla sorella di Amanda e dalla fidanzata, che hanno descritto l’accaduto come un imprevisto inaspettato: “Siamo state rinchiuse e attente durante tutti i lockdown”, dicono; ma non appena la famiglia ha abbassato la guardia, convinta che non ci fossero più pericoli, è stata colpita.

“Con questo video volevo semplicemente mostrare come la vita può cambiare da un momento all’altro”, ha scritto la tiktoker, che ha comunque causato molte polemiche perché – come dichiarato dalla stessa – la mamma era in viaggio ma non era vaccinata.

Screenshot dalla didascalia del video di @iseeupa

In realtà il vaccino non garantisce la copertura totale dalla malattia, ma può ridurre il rischio di ricovero; ecco perché fra i commenti non sono mancate le critiche: “Quindi non era vaccinata e non indossava la mascherina in un’area densamente popolata. Che intelligente!”, scrive @fohunned; o ancora, l’account @brydoloroes commenta: “Mi dispiace, ma la colpa è sua. Non dovreste meravigliarvi se si trova in ospedale”.

Altri utenti sottolineano come non abbia alcun senso biasimare la donna per l’errore commesso; l’unica cosa che conta è, invece, mostrare il proprio sostegno: “Capisco alcuni commenti”, scrive l’account

@iseeupan

covid is NOT over, please say a prayer for my mother, she’s currently in the icu fighting for her life ?? stay safe ##fyp ##foryou ##covid

♬ wake me up.. – J-TREBLE

” rel=”noopener” target=”_blank”>@ksdarc, “perché non c’è mascherina, non c’è vaccino e si trova a Las Vegas. Ma questa donna sta combattendo per la sua vita, e credo che dovreste essere più empatici“.”Possiamo solo pregare“, dice @silentdaveco, “e mi dispiace davvero per i commenti duri, perché la situazione già di per sé non deve essere facile”.

Screenshot dai commenti del video di @iseeupa
Screenshot dai commenti del video di @iseeupa

La situazione pandemica negli Stati Uniti è complessivamente migliorata: secondo il CDC è stata registrata una forte diminuzione dei casi Covid, e i numeri dei ricoveri per i pazienti vaccinati – circa 3.900 persone – sono irrisori rispetto a quelli dei non vaccinati; questi miglioramenti, in ogni caso, non devono portare a non rispettare le regole. Infatti, lo ricordiamo, negli Stati Uniti la mascherina può non essere indossata dal 14 maggio 2021, ma solo se si è vaccinati.

In questa fase la cautela continua a non essere mai abbastanza, soprattutto con l’incalzare della variante delta.

Gli screen che compongono la foto principale sono stati tratti dal video di @iseeupa, senza apportare modifiche.

Potrebbe interessarti:


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *