L’esercito ucraino sale sui carri armati russi abbandonati nella città di Huljajpole. Intanto il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, al termine del vertice Ue ha confermato: “Da una mese ormai c’è una guerra sul suolo europeo” e “ieri con il presidente degli Stati Uniti abbiamo ribadito la volonta’ di rimarcare l’unita’ con i nostri partner transatlantici e abbiamo lavorato per rendere ancora più efficaci le nostre sanzioni”. E ancora: “Oggi abbiamo l’occasione di parlare di energia, tema fondamentale per il nostro futuro. Per questo, diversi anni fa, abbiamo pensato il Green Deal europeo, una delle priorità dell’Unione. Siamo assolutamente convinti che bisogna fare dei passi avanti per ridurre il prima possibile la nostra dipendenza energetica”.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev