Tutto sulla piattaforma e-commerce che offre prezzi da record

tutto-sulla-piattaforma-e-commerce-che-offre-prezzi-da-record

Nell’era del predominio di Internet, siti e piattaforme legati al mondo dell’e-commerce si moltiplicano a ritmo serrato. In questo settore, una delle piattaforme e-commerce più famosa e apprezzata dagli utenti è certamente Wish, nota per la varietà dei prodotti disponibili in catalogo e soprattutto per i vantaggiosi prezzi offerti.

Il servizio proposto da Wish può essere sfruttato sia tramite l’apposito sito che tramite app, gratuita e compatibile sia con sistema Android che iOS: ecco come funziona.

Wish, come funziona

La piattaforma di e-commerce Wish è stata creata da Peter Szulczewski, ex-ingegnere di Google, e Danny Zhang nel 2010. A distanza di poco più di un decennio dalla sua fondazione, la società è diventata una delle più popolari a livello internazionale, contando oltre 100 milioni di utenti attivi al mese, più di 500 mila venditori regolarmente registrati e circa 100 Paesi in cui risulta attivo il servizio.

La piattaforma dipende da ContextLogic Inc. mentre la sede si trova a Seattle, negli Stati Uniti d’America. I prodotticommercializzati, invece, non sono conservati presso i magazzini associati a Wish e, allo stesso modo, l’impresa non gestisce né i resi né le spedizioni degli ordini. Il servizio, pertanto, si configura come una sorta di interfaccia il cui unico scopo è di mettere in contatto venditori e acquirenti, svolgendo un ruolo da intermediario in fase di pagamento.

LEGGI ANCHE: Tempi di consegna Wish: tutte le informazioni utili per gli acquisti

I servizi

Il funzionamento di Wish è estremamente semplice e intuitivo: dopo aver stabilito se utilizzare la piattaforma da computer o dispositivo mobile, si può procedere alla realizzazione di un account personale, indispensabile per usufruire del servizio.

Ultimata l’iscrizione e creato l’account, l’utente può accedere alla home della piattaforma nella quale compaiono differenti prodotti che potrebbero attirare l’attenzione di un potenziale acquirente oppure è possibile sfruttare il campo “cerca” per trovare l’oggetto di proprio interesse.

A questo punto, si può procedere alla creazione dell’ordine cliccando sulla voce “compra” e aggiungendo il prodotto al carrello.

Se non si vuole procedere subito all’acquisto, invece, è possibile aggiungere i prodotti alla cosiddetta wishlist, per poi rintracciarli facilmente in un secondo momento.

Wish, infine, si pone come obiettivo principale quello di tutelare i propri utenti, garantendo il reso gratuito entro 30 giorni.

LEGGI ANCHE: Vinted, cos’è e come funziona