tsrm:-non-avrei-problemi-a-chiamare-collega-un-osteopata,-al-pari-di-un-fisioterapista-o-un-logopedista.

TSRM: Non avrei problemi a chiamare collega un Osteopata, al pari di un Fisioterapista o un Logopedista.

Alessandro, TSRM: Non avrei problemi a chiamare collega un Osteopata, al pari di un Fisioterapista o di un Logopedista. Per me siamo tutti professionisti.

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di , TSRM che commenta così la risposta sfavorevole di molti all’ingesso tra le professioni sanitarie del profilo di Osteopata.

“Cari AssoCareNews.it,

vi faccio innanzitutto i complimenti perchè siete gli unici che vi rivolgete a noi professionisti sanitari pur partendo da altre professioni, vedi infermieri e oss.

Il riconoscimento degli Osteopati è un passo che reputo importante e immotivatamente ritardato rispetto ai tempi.

Ho assistito a come hanno commentato tanti presunti colleghi leoni da tastiera e dico loro di vergognarsi. Siamo Ordine da due giorni e ci sentiamo già di giudicare inferiori qualcun altro?

Io non avrei problemi a chiamare collega un osteopata, al pari di un fisioterapista o un logopedista. Per me siamo tutti colleghi.

Siamo venti professioni riunite, dovremo imparare a trarre forza dalle nostre differenze. Sennò non ne usciamo vivi nel confronto con i medici.

Grazie,

Alessandro”.

L’articolo TSRM: Non avrei problemi a chiamare collega un Osteopata, al pari di un Fisioterapista o un Logopedista. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *