‘tourday’,-una-settimana-all’evento.-pontremoli-si-prepara

‘Tourday’, una settimana all’evento. Pontremoli si prepara

Tourday

Una settimana al Tourday e quasi 3000 gli iscritti con ancora un centinaio circa di posti disponibili a lunedì 9 maggio, sul modulo online di prenotazione raggiungibile dal sito www.tourday.it. Le previsioni meteo sembrano favorevoli ma il “clima” è già quello giusto. Il centro storico di Pontremoli e le tappe della città sono pronte alla invasione gialla. “E’ fondamentale che ogni partecipante abbia un abito o almeno un dettaglio giallo!” hanno dichiarato gli organizzatori, “sarà bellissimo vedere così tante persone divertirsi, rilassarsi, godere della bellezza di Pontremoli e della Lunigiana, gustare i piatti tipici, tutti colorati di giallo e con il classico TourDepliant al collo”. Chi arriverà a Pontremoli troverà in Piazza della Repubblica lo stand dell’organizzazione in cui “riscattare” la propria partecipazione e ritirare il TourDepliant e partire alla conquista delle tappe. Niente è obbligatorio, ogni partecipante potrà decidere il proprio giro e le proprie tappe ma per avere il

timbro-tappa sarà importante, in ogni tappa, consumare il prodotto tipico associato. Al termine del proprio TourDay gli organizzatori vi attendono, sia sabato che domenica, allo stand, sino alle ore 20 per vidimare la conclusione del tour sul “passaporto” che rimarrà a ogni partecipante a ricordo e per ricevere un piccolo premio. La cornice Tortello per la foto ricordo – social, la 500 Gialla, il pupazzo Otello il Tortello e tanto altro renderanno la Piazza “a misura di Tourday”. Questo è il contorno ma la ricetta dell’evento, per rimanere a tema gastronomico, è la solita, collaudata e apprezzata. 18 tappe ognuna con una specialità, dal amor al ramaino alla spongata, dalla zuppa al panino con il bollito e poi gli aperitivi come il Bianco Oro e lo stordente, le torte salate tradizionali, i testaroli, le birre artigianali, gli affettati tipici, l’olio extra vergine di oliva ecc. Tanti gli amici che hanno contribuito, ci sarà tempo per ringraziarli tutti!

» Leggi tutto

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.