torna-l’incubo-attentati-a-nizza,-prete-accoltellato-in-una-chiesa

Torna l’incubo attentati a Nizza, prete accoltellato in una chiesa

Nizza. Due persone, tra cui un prete, sono state ferite da un uomo armato di coltello nella chiesa Saint Pierre d’Arène a Nizza. Secondo le prime informazioni, diramate dal sindaco di Nizza Christian Estrosi sul proprio profilo Twitter, non si tratterebbe di un attentato terroristico come quelli che in un recente passato, anche in modalità analoghe, hanno sconvolto la cittadina della Costa Azzurra.

L’autore del tentato omicidio del parroco, disarmato da un fedele rimasto a sua volta ferito, è stato individuato a stretto giro dalla polizia nazionale, che giunta immediatamente in rue de la Buffa, ha “neutralizzato” l’uomo.

Stando a quanto trapelato, l’autore dell’attacco sarebbe uno “squilibrato” francese nato a Fréjus, sconosciuto alle forze di polizia, ma, come confermato dal primo cittadino di Nizza «oggetto di monitoraggio psichiatrico con diverse degenze al centro ospedaliero Sainte-Marie».

I due feriti non sarebbero in pericolo di vita.

Point de situation avec @prefet06 sur l’agression au couteau ce matin à l’église Saint Pierre d’Arène. Le pronostic vital des victimes n’est pas engagé. L’individu interpellé serait un déséquilibré de nationalité française né à Frejus. pic.twitter.com/NwcuaaCmUm

— Christian Estrosi (@cestrosi) April 24, 2022

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.