torna-il-“sestri-levante-wine-festival”:-60-produttori-e-tante-degustazioni

Torna il “Sestri Levante Wine Festival”: 60 produttori e tante degustazioni

Domenica 20 marzo e lunedì 21 marzo torna il “Sestri Levante Wine Festival”, manifestazione enogastronomica che offre la possibilità di degustare ottimi vini accompagnati da diverse selezioni di Street Food

Sestri Levante wine festival

Sestri Levante wine festival 2022

Appuntamento domenica 20 e lunedì 21 marzo al Sestri Levante Wine Festival, manifestazione eno-gastronomica dedicata al vino ma anche alla valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti agro-alimentari. Come di consueto, il Wine Festival si svolgerà all’interno dell’ex Convento dell’Annunziata, in via Portobello 19, location mozzafiato che si affaccia sulla baia del Silenzio.

Attesa anche per questa edizione un’importante affluenza perché saranno presenti oltre 60 produttori provenienti da diverse regioni d’Italia. Ognuno di loro porterà le proprie etichette e il visitatore sarà accompagnato nella degustazione organolettica.

La kermesse, giunta alla sua settima edizione, è organizzata da Gente de la Maina (“Gente della marina” in dialetto sestrese), organizzazione senza scopo di lucro fondata da Serena Maria Santiago, Emiliano Bixio, Giuseppe Ianni e Francesco Podestà, un gruppo di amici sommelier che condividono la passione per la propria regione, impegnandosi a  tutelarne la cultura e le sue peculiarità territoriali.

Questa manifestazione – spiega Emiliano Bixio, presidente dell’associazione  – nasce dalla passione per il vino condivisa dai quattro fondatori. Lo scopo è promuovere in primis la Liguria ma in generale tutte le eccellenza gastronomiche italiane. Ogni anno – sottolinea – abbiamo risultati migliori grazie anche a nuove sinergie con le istituzioni, i negozianti, i bar e i ristoranti di Sestri Levante che sempre più ci aiutano”.

Oltre ai calici, al Sestri Levante Wine Festival saranno possibile degustare anche diverse selezioni di Sreet Food nei quattro punti ristoro: la F.I.C. Cuochi Genova e Tigullio, il consorzio rurale di Missano, la Zagara, ristorante di Chiavari con la sua cucina sicula e A bitèga di Sestri Levante.

Orari e prezzi:

Domenica ore 10.00-9.30

Lunedì ore 10.00-19.30

Biglietto giornaliero € 15,00, biglietto giornaliero ridotto € 10,00. Si ricorda che per accedere alla location è necessaria la certificazione verde rinforzata e la mascherina FFP2. Compresi nel prezzo, il calice loggato e la libera degustazione.

Potrebbe interessarti anche

Cronaca

  • 21 Ottobre 2019

L’Ufficio Circondariale marittimo di Santa Margherita Ligure ha emanato un’ordinanza che, per ragioni di sicurezza della navigazione, vieta l’ormeggio e la sosta a “Portobello” fino al 30 aprile

Eventi e fiere

  • 2 Agosto 2019

Nel pieno della stagione della pesca all’acciuga si svolge il festival più goloso del Tigullio

Eventi e fiere

  • 13 Maggio 2019

Mattia Pazzaglia si è aggiudicato la competizione grazie alla cattura di una grossa leccia

Eventi e fiere

  • 11 Gennaio 2019

La “bionda” e la “rossa” saranno le protagoniste dell’evento più luppoloso che dà il benvenuto al nuovo anno

Subacquea

  • 10 Luglio 2018

Vincono Paola Gazzola, Giuseppe Pagliuso e Giovanni Giunto

Subacquea

  • Foto
  • 29 Maggio 2018

I due club liguri hanno partecipato a fine maggio a 3 gare di fotografia subacquea sbaragliando letteralmente la concorrenza

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.