(s)visti-da-lontano-–-genoa,-bene-la-difesa,-da-migliorare-la-produttivita-offensiva-–-pianetagenoa1893

(S)Visti da lontano – Genoa, bene la difesa, da migliorare la produttività offensiva – PianetaGenoa1893

Federico Santini Genoa Preziosi



Il Genoa 2022-2023 inizia bene la stagione con 7 punti nelle prime 3 partite. Gli aspetti positivi sono molti, ma ci sono grandi margini di miglioramento, come lo stesso Blessin ha ricordato nel post-partita di ieri.

I punti positivi. Blessin, al netto della squalifica di Pajac alla prima, è partito sempre con la stessa squadra, dimostrando di avere le idee chiare su uomini e formazione.

Altro aspetto molto positivo è la difesa. Il Grifone è già la squadra meno battuta del campionato (un solo gol subito), nonostante il portiere Martinez sia in fase di recupero dopo un lungo periodo di inattività.

I margini di miglioramento riguardano la produttività offensiva. Il Genoa, con soli tre gol all’attivo, è finora tra le squadre più asfittiche del campionato.

Sbaglia chi sostiene che i pochi gol siano dovuti alla durezza della categoria. Basti pensare che su 30 partite vi sono stati solo due 0-0. A differenza della Serie A, in cui le “piccole” speculano contro le grandi per portare a casa un punto necessario a raggiungere la fatidica quota 40, in serie B il meccanismo di playoff e playout lascia tutto aperto sino alla fine e permette alle squadre di giocarsela sempre a viso aperto senza particolari stress da sconfitta.

La società ha comunque già posto rimedio a questo limite comprando altra “capacità offensiva” con Aramu e  Puscas.

Ora sotto con Genoa-Parma che sarà un banco di prova importante, sia perché si tratta di uno scontro diretto, sia per perché entrambe le squadre finora hanno segnato e subito poco.

Il Grifone in caso di vittoria potrebbe prendere la testa della classifica con autorevolezza. Ma sarà tutto tranne che facile.



Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.