sgravio-fiscale:-altri-50-80-euro-in-busta-paga-per-infermieri,-oss-e-professionisti-sanitari.

Sgravio fiscale: altri 50-80 euro in busta paga per Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari.

Sgravio fiscale al vaglio con altri 50-80 euro in busta paga per Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari. In arrivo proposta in parlamento.

Altro sgravio fiscale dopo la misura dell’ex Governo Conte?

Dopo il taglio del cuneo fiscale di inizio 2020 che ha portato 100 euro di tasse in meno nelle buste paga di migliaia di lavoratori della sanità, è al vaglio un nuovo taglio al carico fiscale sul lordo del cedolino.

Un gruppo di studio parlamentare sta ultimando le valutazioni economiche e contabili per la fattibilità di un nuovo sgravio che porterebbe 50-80 euro di beneficio in busta paga.

Chi ne ha diritto?

I parametri sono ancora in fase di discussione ma al contrario dello scorso sgravio che contemplava redditi inferiori ai 28.000, dovrebbero rientrare i lavoratori con meno di 22.000 euro di reddito annuo complessivo.

Anche perchè questa misura non va a cancellare la precedente ma vi si aggiunge.

Da quanto si apprende saranno previsti due scaglioni:

  • 80 euro di detassazione per i redditi fino a 18.500 euro;
  • 50 euro di detassazione per i redditi da 18.500 a 22.000.

Nelle prossime settimane, ma più probabilmente a settembre, potrebbe essere presentato ufficialmente il progetto.

L’articolo Sgravio fiscale: altri 50-80 euro in busta paga per Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *