sealence-presenta-il-nuovo-“sealence-hotel-system”-per-yacht-e-megayacht

Sealence presenta il nuovo “Sealence Hotel System” per yacht e megayacht

Energia infinita, silenziosa ed a basso impatto ambientale per i servizi di bordo di yacht e mega-yacht. E’ quanto promette il nuovo prodotto della Sealence

Sealence Hotel System

Sealence Hotel System

Energia infinita, silenziosa ed a basso impatto ambientale per i servizi di bordo di yacht e mega-yacht. E’ quanto promette “Sealence Hotel System”, il nuovo prodotto della Sealence.

Su queste navi, infatti, i kW da destinare ai servizi di bordo, ovvero i cosiddetti “servizi hotel”, sembrano non bastare mai. Aria condizionata accesa giorno e notte, cucine, forni elettrici, stabilizzatori ed ogni accessorio che genera comfort, implicano anche un grande consumo energetico che obbliga a tenere sempre accesi i generatori, non solo mentre si naviga, ma anche mentre si è in rada, magari ammirando i faraglioni nel Golfo di Capri.

Generatori sempre accesi significano elevati consumi, inquinamento acustico, vibrazioni ed emissioni che inquinano l’aria circostante, percepite soprattutto di notte e ad imbarcazione ferma in rada. Ora questi inconvenienti hanno una soluzione, grazie ad un nuovo e rivoluzionario prodotto della Sealence, l’azienda italiana nota per la sua propulsione elettrica DeepSpeed.

Il “Sealence Hotel System” è pensato per fornire energia all’imbarcazione per almeno 12 ore, in assoluto silenzio e con zero emissioni. Niente più vibrazioni, ronzii o inquinamento olfattivo, quindi, e tutto questo senza dover rinunciare a mantenere accese tutte le utenze di bordo.

Il sistema alla base di questo nuovo prodotto è un innovativo powerbank fireproof, disponibile nei tagli da 80, 160 e 320 kWh, che fornisce energia a tutti i servizi della nave e che, quando si sta scaricando, un altrettanto innovativo charging system provvede a ripristinarne la carica in 20 minuti. Tutto questo anche in mare aperto, senza doversi collegare a servizi a terra.

Fino ad oggi, per ottenere una simile funzionalità, bisognava avvalersi di sistemi fuel-cell e di serbatoi di idrogeno, con tutti i rischi e le problematiche legate alla distribuzione dell’idrogeno. Confrontando i dati tecnici degli attuali sistemi a fuel-cell con il nuovo “Sealence Hotel System”, sembra che la partita sia vinta sotto tutti i punti di vista: pesi, ingombri, facilità di utilizzo e costi di acquisto e di gestione, senza tralasciare la grande semplificazione derivante dall’assenza dell’idrogeno.

L’innovativo “Hotel System” della Sealence sarà presentato in occasione dell’Electric & Hybrid Marine Expo Europe in programma ad Amsterdam dal 21 al 23 giugno. Un altro grande passo avanti nella mission della Sealence di portare una ventata di cambiamento green nel settore navale.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

  • 6 Aprile 2022

Tankoa ha venduto un nuovo yacht di 52 metri. È un progetto totalmente custom, basato sulle precise richieste dei suoi armatori canadesi. Rimarrà sotto le 500 GT ma con spazi notevoli

Superyacht

  • Foto
  • 21 Marzo 2022

Il quarto scafo della fortunata serie di 50 metri di Tankoa, interamente in alluminio, disegnata da Francesco Paszkowski, ha toccato l’acqua per la prima volta

Eventi e fiere

Con la cerimonia della posa della chiglia nella sede di Vittoria Yachts, il cantiere veneto annuncia l’inizio della costruzione di uno yacht di 32 metri firmato da Hydro Tec

Mercato nautica

  • 3 Marzo 2022

La crisi internazionale e le relative sanzioni alla Russia hanno bloccato i beni degli oligarchi, tra cui molti superyacht ormeggiati anche in Italia. Ancora difficili da quantificare le ricadute sul comparto

Superyacht

Il cantiere navale tedesco Lurssen ha varato lo scafo del progetto “Blue”, un megayacht da 160 metri e una stazza lorda di 15.320 GT. Il video del primo incontro con l’acqua

Shipping

  • 16 Febbraio 2022

Il progetto “Meguri 2040”, guidato dalla Nippon Foundation, in collaborazione con la Compagnia di navigazione giapponese Mitsui OSK Lines, punta a realizzare alla prima nave al mondo che naviga senza pilota

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare l’esperienza utente e motivi statistici Accetto Informazioni

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.