scoperte irregolarità e personale non vaccinato

scoperte-irregolarita-e-personale-non-vaccinato

Sono in tutto 160, su 1300, le ambulanze risultate irregolari nel corso dei controlli dei Nas effettuati nell’ambito della strategia di sicurezza sanitaria atttuata durante l’attuale periodo di emergenza pandemica da Covid-19. Nove i veicoli sequestrati.

La campagna di verifiche degli standard di sicurezza ed igiene delle autoambulanze a livello nazionale svolta dai Carabinieri per la Tutela della Salute, d’intesa con il Ministero della Salute, ha interessato complessivamente 1.297 ambulanze impiegate in servizi di emergenza – urgenza sanitaria e nel trasporto di infermi, individuando 160 mezzi non conformi alle normative che disciplinano la corretta erogazione del servizio e la sicurezza di operatori e pazienti a bordo.

In tale contesto, sono state contestate 52 violazioni penali e 113 amministrative in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, mancanza di idonee procedure di pulizia e sanificazione dei mezzi sanitari, presenza di parti arrugginite e incrostate, impiego di mezzi privi di autorizzazioni e requisiti per svolgere adeguatamente il trasporto di malati. 29 violazioni sono riconducibili alla mancata adozione dei sistemi di prevenzione incendi e di revisione degli estintori, mentre ulteriori 20 riguardano la detenzione,…