sanremo,-cambia-ancora-l’assetto-del-centrodestra.-la-lega-torna-primo-partito

Sanremo, cambia ancora l’assetto del centrodestra. La Lega torna primo partito

Sanremo. Cambia ancora l’assetto del centrodestra tra i banchi del consiglio comunale. La consigliera Federica Cozza, eletta alle scorse amministrative con la Lega e poi passata a Fratelli d’Italia, rassegnerà questa mattina le dimissioni dal “parlamentino” matuziano per ragioni di lavoro. Un nuovo incarico, come direttrice della residenza protetta per anziani costruita ex novo sotto l’ospedale Borea, porterà la consigliera in carica a vivere un felice scatto di carriera, a discapito, suo malgrado, del tempo libero da dedicare alla politica.

Le dimissioni di Cozza comporteranno l’ingresso in consiglio comunale del primo dei non eletti della Lega, il commercialista sanremese Marco Stella. Fatto di non poco conto, visto che con il rientro di un consigliere nel gruppo, la Lega – guidata dentro e fuori dal Comune dall’avvocato Daniele Ventimiglia -, torna ad essere il partito più rappresentato di tutto il consiglio comunale, con tre membri effettivi: Ventimiglia stesso, il consigliere Stefano Isaia (subentrato alle dimissioni dell’ex candidato sindaco Sergio Tommasini di Liguria Popolare) e, quindi, la new entry Stella.

marco stella lega commercialista

(Il commercialista Marco Stella)

«Lascio il consiglio comunale con le lacrime agli occhi, ma il lavoro viene prima di tutto. Il gruppo Orpea Italia (parte dell’omonima multinazionale francese leader del settore socio assistenziale, ndr), mi ha offerto la possibilità di dirigere la sua struttura, rilevata lo scorso 1° agosto dal gruppo Emera, cercando il rilancio che questa Rsa merita per qualità dei servizi offerti e prestigio. Mi si è presentata un’opportunità irrinunciabile – spiega Federica Cozza – che mi permetterà di crescere ulteriormente nella mia professione di manager sanitario. Ci tengo a ringraziare i miei colleghi del consiglio comunale, il presidente Alessandro Il Grande per la collaborazione avuta in questi due anni e mezzo e spero che le proposte portate avanti, come la creazione di un centro diurno per gli anziani, possano trovare ugualmente realizzazione. Auguro buon lavoro anche al consigliere Marco Stella che subentrerà al mio posto. I miei saluti vanno anche ai colleghi, ai lavoratori e ai pazienti della Fondazione Chiappori che ho avuto l’onore di dirigere fino ad oggi».

La Lega aveva vissuto nel recente passato un importante ridimensionamento quando, a pochi mesi dall’avvio della seconda amministrazione Biancheri, i consiglieri Andrea Artioli, Federica Cozza e Patrizia Badino erano fuoriusciti per contrasti personali con il capogruppo Ventimiglia. Abilità e un pizzico di fortuna hanno riportato il Carroccio ad essere la forza trainante di tutto il centrodestra. Il partito di Matteo Salvini, infatti, era risultato il più votato della coalizione alle scorse elezioni comunali del 2019, con oltre il 18% dei consensi.

Gli altri gruppi all’opposizione sono formati da Liguria Popolare e Forza Italia, rispettivamente con due consiglieri, e da Fratelli d’Italia e Movimento 5 Stelle a uno. Nella maggioranza, il Partito Democratico conta ora due consiglieri, dopo il passaggio agli indipendenti dello storico militante Mario Robaldo.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *