sampdoria-lazio-in-diretta-testuale,-dentro-caputo-per-leris-(0-1)-–-genova-24

Sampdoria-Lazio in diretta testuale, dentro Caputo per Leris (0-1) – Genova 24

Genova. Lazio in vantaggio con un gol di Immobile al 21′

59′ Milinkovic-Savic ha spazio per tentare il tiro dai 20 metri, ma il destro è fuori misura e non entra neanche nello specchio della porta

52′ Altra decisione contestata dal pubblico e dai giocatori in campo: Aureliano ferma il gioco con la palla in mano alla Sampdoria nella trequarti della Lazio per consentire le cure a Luis Alberto rimasto invece nella trequarti blucerchiata

48′ Sugli sviluppi di un corner per la Lazio tentativo di Pedro dalla distanza. Nessun problema per Audero

46′ Si riparte con palla alla Sampdoria e l’ingresso di Caputo al posto di Leris. Sabiri diventa trequartista, con il rombo di centrocampo formato da Verre a sinistra e Rincòn a destra. Vertice basso Vieira

Sampdoria Vs Lazio

guarda tutte le foto

18

Le immagini di Sampdoria-Lazio

Primo tempo tra Sampdoria e Lazio terminato con il punteggio di 0-1: rete di Immobile al 21′ propiziata da un’invenzione di Milinkovic-Savic. Sono stati 45 minuti di grande intensità, con i blucerchiati che hanno rischiato di prendere il secondo pochi minuti dopo, salvati dal palo ancora su Immobile, ma che reclamano un calcio di rigore per un tocco su Quagliarella giudicato non sufficiente da Aureliano, che l’ha rivisto al var. Una situazione davvero dubbia, con tutto lo stadio che ha iniziato a fischiare in continuazione l’arbitro.

Dopo aver accusato il colpo la squadra di Giampaolo ha rialzato la testa, sfiorando il pareggio con il suo capitano al 39′: Provedel pronto alla deviazione in uscita sul diagonale sinistro.

45+5 Ultimo corner per la Lazio senza danni per la Sampdoria

45+4 Gioco fermo, brutto colpo alla schiena per Sabiri

45+3 Ancora un corner non sfruttato dalla Lazio

45+1 Corner per la Lazio: Bereszynski devia un tentativo di Immobile, che si era liberato in area. La Sampdoria si difende e libera il tentativo successivo

45′ Saranno cinque i minuti di recupero

41′ Anderson non ce la fa: dentro Pedro

39′ Occasione Sampdoria: stavolta è Provedel a dire di no al capitano, che si era liberato bene, imbeccato da Verre, per il diagonale sinistro

39′ Quagliarella riceve un pallone e si gira senza pressione, la fretta di tirare lo induce all’errore: palla che gli resta sull’interno del piede e si spegne fuori

38′ Doppio corner per la Sampdoria: due deviazioni prima su Leris e poi sul calcio da fermo di Sabiri. Sugli sviluppi del secondo Verre spara altissimo

33′ Si gioca sotto una pioggia incessante di fischi

27′ La Sampdoria reclama un calcio di rigore per l’atterramento in area di Quagliarella. Il capitano è ancora a terra. Aureliano va al var, ma non concede il penality.

25′ Lazio vicinissima al raddoppio: ancora Immobile colpisce il palo dopo una respinta di Audero, su conclusione di Zaccagni, finita tra i suoi piedi

21′ Lazio in vantaggio: Immobile si invola verso la porta grazie a un assist geniale di Milinkovic-Savic con un tocco al volo. L’attaccante infila Audero in uscita.

20′ Discesa di Augello, cross lungo verso Leris che però non riesce a indirizzare la palla verso la porta

14′ Grande parata di Audero che devia sopra la traversa un tentativo di Felipe Anderson dalla distanza

9′ Primo corner per la Lazio: Audero ci mette una pezza deviando un tocco di Felipe Anderson sul secondo palo. Sugli sviluppi nulla di fatto.

2′ Problemi per Felipe Anderson, gioco fermo per un paio di minuti

1′ Partita iniziata con palla alla Sampdoria

Giampaolo parte con Quagliarella titolare, scegliendo anche Murillo per affiancare Colley. In campo anche Verre.

Sampdoria-Lazio 0-1

21′ Immobile

Sampdoria: Audero, Bereszynski, Murillo, Colley, Augello, Leris (46′ Caputo), Vieira, Rincon, Sabiri, Verre, Quagliarella.

Allenatore: Giampaolo

A disposizione: Contini, Ravaglia, Villar, Leverbe, Djuricic, Depaoli, Segovia, Gabbiadini, Ferrari, Yepes, Malagrida

Lazio: Provedel, Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic, Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto, Felipe Anderson (41′ Pedro), Immobile, Zaccagni

Allenatore: Sarri

A disposizione: Maximiano, Adamonis, Vecino, Marcos Antonio, Cancellieri, Casale, Kamenovic, Romero, Radu, Gila, Basic, Anderson.

Arbitro: Aureliano di Bologna

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.