sampdoria,-il-pareggio-con-la-lazio-vale-doppio-e-gabbiadini-puo-essere-l'acquisto-“in-piu”-–-genova-24

Sampdoria, il pareggio con la Lazio vale doppio e Gabbiadini può essere l'acquisto “in più” – Genova 24

Genova. Un pareggio che vale oro quello della Sampdoria con la Lazio. Marco Giampaolo lo sa bene e lo dice senza mezzi termini: “Importante perché l’avversario è forte, molto forte. Una squadra con cilindrata, con tecnica di grande organizzazione, che sa come deve giocare, cosa deve fare, è collaudata. Avevamo precedenti sfavorevoli con la Lazio. Importantissima perché è arrivato in rimonta e ci siamo rimasti attaccati sino alla fine. Molto importante, perché venivamo da appena tre giorni di riposo”.

Lezione imparata dai suoi giocatori dopo la débacle di Salerno? “Sono contento perché quelle sconfitte devono insegnarti qualcosa, dove le differenza tra le squadre sono dettagli, motivazioni eccetera”.

Resta comunque la macchia del calcio di rigore non concesso a Quagliarella, ma Giampaolo stavolta spiazza con la sua dichiarazione: “A me è piaciuta la risposta di Aureliano: ‘Non è detto che se vado al var devo decretare il rigore. Tanto di cappello a lui che si è preso la responsabilità, al di là del fatto che sia stata una visione a discapito della Sampdoria. Mi è piaciuta l’assunzione di resposanbilità. L’importante è che mia squadra non faccia un passo indietro, che si arrabbi sul momento, ma che vada avanti”.

Una partita, quella di questo turno infrasettimanale, impostata inizialmente per cercare di non subire i giocatori di fascia uno contro uno, puntualizza Giampaolo: “Leris e Sabiri avevano quel compito lì. La Lazio è stata bravissima con Patric e Romagnoli a trovare Milinkovic e Luis Alberto tra le linee perché gli davano troppo spazio. Nel secondo tempo con l’attaccante in più avevo qualche problema con le mezze ali: Rincòn era stremato, Verre ho dovuto sostituirlo. La coperta è corta”. Rincòn, propiziatore dell’assist per Gabbiadini, viene elogiato da Giampaolo: “Giocatore importantissimo per la Samp, ma soprattutto un uomo di grande valore, lo senti epidermicamente, mi piace, è molto generoso , non si risparmia mai, la maglia se la suda”.

Inevitabile parlare di Manolo Gabbiadini e di quanto sia mancato alla Sampdoria: “Sono molto contento − dice Giampaolo − lui è un professionista serio, sempre disponibile, sempre eccellente, ha avuto il giusto merito e lo ha festeggiato coi suoi tifosi”. Gabbiadini e il suo piede sinistro possono davvero rappresentare la marcia in più che serve ai blucerchiati per fare il salto di qualità in fase offensiva: duttile e con una classe sopraffina.

Sampdoria Vs Lazio

guarda tutte le foto

59

Le immagini di Sampdoria-Lazio

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.