rossinavi-sbarca-alla-milano-design-week-con-l’installazione-“blue-–-the-underwater-experience”

Rossinavi sbarca alla Milano Design Week con l’installazione “BluE – The Underwater Experience”

Dal 6 al 12 giugno a Milano il cantiere presenta i suoi ultimi progetti “green” attraverso un’esperienza immersiva

Rossinavi BluE – The Underwater Experience

Rossinavi, in occasione della prossima edizione della Milano Design Week, presenta una suggestiva installazione al Superstudio Più, luogo iconico del Fuorisalone. È la prima volta che il cantiere toscano sceglie di mostrarsi al grande pubblico di professionisti e di appassionati di design che annualmente si riunisce per la manifestazione.

E lo fa in modo scenografico con “BluE – The Underwater Experience“, un’installazione immersiva sul mondo subacqueo e soprattutto sul ruolo fondamentale del fitoplancton. Sono infatti i suoi minuscoli organismi, che esistono da centinaia di milioni di anni, a contribuire al benessere del nostro pianeta, grazie alla capacità di produrre ossigeno con la fotosintesi, processo in grado, da solo, di consumare undici giga-tonnellate di anidride carbonica all’anno.

Praticamente invisibile, vitale e purtroppo altamente sensibile al cambiamento climatico, il fitoplancton esprime la magnificenza della storia della terra e nello stesso tempo la precarietà della vita. Attraverso questo simbolo, ispirazione per Rossinavi per i suoi ultimi progetti “green”, i visitatori milanesi possono così scoprire la nuova linea di catamarani elettrici che, grazie a pannelli fotovoltaici, garantiscono una navigazione a emissione zero per il 90% del tempo.

Imbarcazioni silenziose, ispirate all’ambiente marino e votate alla sostenibilità. Come infatti il fitoplancton converte la luce del sole in energia, che di notte viene rilasciata rendendo gli organismi bioluminescenti, allo stesso modo i catamarani assorbono i raggi solari durante le ore del giorno e li trasformano in energia pulita, sfruttando le potenzialità del fotovoltaico.

Essere green è una visione – spiega Federico Rossi, ceo di Rossinavi – un’educazione che ci spinge a sviluppare tecnologie sostenibili. Ci dà la responsabilità di incrementare gli strumenti utili a godere appieno il meglio del mare, a immergerci nel suo naturale splendore e a rispettarlo.

I nuovi catamarani hanno tre livelli di pannelli solari, completamente integrati, che permettono una navigazione diurna completamente elettrica. Un centro di controllo gestito da intelligenza artificiale monitora il consumo energetico, garantendo il minor impatto ambientale possibile, preservando la durata della batteria e mantenendone la capacità nella gamma ottimale. In tal modo anche una traversata transatlantica può rimanere in modalità esclusivamente elettrica per oltre l’80% del viaggio.

Rossinavi SeaCat (design Fulvio De Simoni)

Potrebbe interessarti anche

Cultura

  • Foto
  • 22 Aprile 2022

Cantieri, aziende e progettisti puntano alla “domesticità” degli interni nautici, sfruttando arredi di segno contemporaneo lontani dalla tradizione marinara

Mercato nautica

  • Foto
  • 8 Aprile 2021

Svelate le prime immagini degli interni di Ocean Eco 90, il primo catamarano interamente elettrico, da 27 metri, del cantiere tedesco Alva Yachts. Sarà pronto entro la fine dell’anno

Design

  • Foto
  • 11 Febbraio 2021

Il cantiere austriaco, specializzato in catamarani ad energia solare, annuncia di aver già venduto tre “Tesla del mare”

Design

  • 3 Luglio 2020

Sarà pronto entro la fine del 2021 e misurerà 27 metri. Ocean Eco 90 del nuovo cantiere tedesco Alva Yachts è il primo catamarano del suo genere completamente a propulsione elettrica

Eventi e fiere

  • 12 Maggio 2012

Amate il mare? Arriva l’estate e si progettano le vacanze in barca, ecco alcuni utili consigli di bordo per rispettarlo. Anche il vostro portafogli ne gioverà!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.