riva-vara-il-flybridge-102′-corsaro-super:-e-il-successore-di-un-bestseller-dello-storico-cantiere

Riva vara il flybridge 102′ Corsaro Super: è il successore di un bestseller dello storico cantiere

Stile e carattere delle imbarcazioni Riva per un superyacht che si amplia nelle dimensioni e si arricchisce nel concept

Degno successore di uno dei più amati bestseller Riva, il 100′ Corsaro, il nuovissimo 102′ Corsaro Super è stato varato a La Spezia confermando lo stile e il carattere delle imbarcazioni del cantiere ligure. Proprio nell’anno del 108° anniversario dalla sua fondazione, Riva ha deciso così di regalarsi un superyacht maestoso ed elegante, in linea con le richieste degli armatori di oggi, che sarà presentato in anteprima al Cannes Yachting Festival 2022.

Disegnato da Mauro Micheli e Sergio Beretta, fondatori dello studio di progettazione Officina Italiana Design, tradizionalmente legato al marchio Riva, in collaborazione con il comitato strategico di prodotto presieduto dall’ingegnere Piero Ferrari e la direzione engineering di Ferretti Group, il 102′ Corsaro Super si amplia nelle dimensioni e si arricchisce nel concept.

Una freccia sul mare

Il disegno dello scafo e della sovrastruttura dà un imprinting sportivo all’insieme, grazie ad una silhouette filante e decisa, protesa come una punta di freccia lanciata sulle onde. Oltre 30 metri di lunghezza fuori tutto, con baglio di quasi 7 metri, che esaltano l’aerodinamicità, sottolineata anche da nuove potenze laterali di cristallo.

I tre ponti aprono ai passeggeri, ospitati in cinque cabine, nuove dimensioni abitative sia all’esterno sia negli interni, improntate alla trasparenza, alla fluidità spaziale, al contatto fisico e visivo con il paesaggio marino circostante. In tal senso sono progettate le speciali falchette a ribalta, che l’armatore può far inserire su entrambi i fianchi e che si trasformano in terrazze panoramiche, e la zona di poppa, vero e proprio beach club di oltre 35 metri quadrati.

Calibrato mix tra classico e high-tech

Due i layout disponibili per la configurazione del salone principale del 102′ Corsaro Super, che a seconda delle esigenze armatoriali vedono alternarsi a poppa e a centro imbarcazione la zona pranzo o l’area conversazione e relax, con divani e sedute. Lo stile che dà l’imprinting agli ambienti è frutto di un calibrato mix tra classico e high-tech, con una predominanza di noce canaletto in abbinamento inedito con il titanio satinato dei cielini o con superfici vetrate e palette cromatiche declinate su tinte fredde.

Per quanto riguarda la dotazione tecnica a bordo del 102′ Corsaro Super, la versione standard di propulsione prevede una coppia di motori MTU 16V 2000 M96, dalla potenza di 2.435 mhp ciascuno, per una velocità massima prevista di 26 nodi. In alternativa è possibile invece installare una coppia MTU 16V 2000 M96L, dalla potenza di 2.638 mhp ciascuno, che permette di aumentare la velocità oltre i 28 nodi.

Potrebbe interessarti anche

Design

In mare al Superyacht Yard di Ferretti Group il Custom Line 106’ M/Y Y, yacht tailor-made che rispecchia la personalità del suo armatore

Mercato nautica

  • 10 Febbraio 2022

Il nuovo yacht Custom Line 106′ M/Y Gerry’s Ferry esprime con assoluta ricercatezza e distinzione il concetto di navigazione senza tempo tipico del brand

Cultura

  • 8 Novembre 2021

Sono 7 i gioielli dello storico cantiere di Sarnico esposti in una sala dedicata a Riva, brand icona della nautica internazionale, al museo sul Lago di Como dedicato alle barche vintage

Nautica

  • 27 Luglio 2021

Il nuovo Riva 68′ Diable dello storico Cantiere di Sarnico debutterà a settembre al Cannes Yachting Festival 2021

Mercato nautica

Riva 68’ Diable è il nuovo progetto di Riva è un inimitabile open yacht ad altissima concentrazione di sportività, innovazione e vivibilità

Design

  • Foto
  • 26 Gennaio 2021

Philippe Briand, fondatore dello studio Vitruvius Yachts, analizza le trasformazioni del settore delle imbarcazioni di lusso

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.