La targa intitolata al pallanuotista Tibor Benedek, scomparso nel 2020

La targa intitolata al pallanuotista Benedek, scomparso nel 2020, nella scalinata nei pressi della piscina “Antonio Ferro”.

La scalinata nei pressi della piscina Antonio Ferro a Recco porta il nome di Tibor Benedek. Il pallanuotista, tre volte campione olimpico, campione del Mondo e d’Europa, capitano della Nazionale Ungherese e della Pro Recco. La targa dedicata all’atleta ungherese, è donata alla città di Recco da Jeno Csiszar console generale d’Ungheria.

La moglie di Benedek Epres Panni e dalla figlia hanno scoperto la targa per ricordare Tibor Benedek, questo pomeriggio 25 giugno. Il parroco don Pasquale Revello, ha benedetto l’insegna. Il sindaco Carlo Gandolfo è intervenuto seguito dal sottosegretario di Stato presso il Ministero degli Affari Esteri e del Commercio d’Ungheria Tamas Menczer.

L’inaugurazione è stata preceduta dalla commemorazione dell’atleta, svoltasi nella sala polivalente, presenti tra gli altri il sindaco Gandolfo, il sottosegretario unghereseTamas Menczer, l’assessore regionale allo sport Simona Ferro, Eraldo Pizzo e Maurizio Felugo, rispettivamente dirigente e presidente della Pro Recco Pallanuoto. ABov