quali-sono-le-celebrita-americane-che-non-vogliono-avere-figli

Quali sono le celebrità americane che non vogliono avere figli

Gli Stati Uniti stanno vivendo dal punto di vista sociale, dei diritti e della sanità un momento di crisi: il paese, infatti, è ora travolto dall’anacronistica sentenza della Corte Suprema che ha ribaltato la sentenza Roe v. Wade, dando ad ogni stato la possibilità di decidere in maniera indipendente come gestire e regolamentare l’interruzione di gravidanza, negando così alle donne un diritto che era in vigore dagli anni Settanta.

In questo momento difficile molte star hanno colto l’occasione per sostenere la libertà delle donne di non avere figli. Ma alcune celebrità lo fanno già da tempo.

Come riporta USA Today, Jennifer Aniston ha in più occasioni condannato la pressione mediatica che viene fatta alle donne per diventare madri. In un’intervista ad Allure, fatta ai tempi della sua relazione con l’attore Justin Theroux, quando aveva 45 anni, Aniston aveva detto: “Non mi piace [la pressione] che la gente mi mette, [e che mette] sulle donne – ovvero che hai fallito come donna, se non hai procreato. Penso non sia corretto. Puoi non aver fatto uscire un bambino dalla tua vagina, ma quello non significa che tu non sia materna – coi cani, gli amici, i figli dei tuoi amici. Queste cose mi vengono continuamente ribadite: che sono così ossessionata dalla carriera e concentrata su me stessa; che non voglio diventare madre, e quanto egoista sia una scelta del genere”.

 
Jennifer Aniston con l’ex marito Brad Pitt, con cui ha un profondo rapporto di amicizia

Oltre all’opinione concreta di Jennifer Aniston che difende il diritto di ogni donna a non essere madre, arriva anche quella più ironica di Ricky Gervais, il comedian, attore e regista che durante un suo spettacolo di stand-up comedy ha detto: “Mi preoccuperei troppo per un bambino. Ho un gatto e mi preoccupo troppo. Controllo la porta tre volte prima di uscire. Metto cibo e acqua in ogni stanza nel caso le porte si chiudessero da sole, e lui rimanesse affamato per 20 minuti”.

Ricky Gervais parla spesso della scelta di non avere figli durante i suoi spettacoli di stand-up comedy, visibili anche su Netflix, ribadendo, in risposta a tutti i tabloid che gli hanno sempre chiesto “Perché non vuoi avere figli”, che la vera domanda da fare alle persone sarebbe invece “Perché vuoi avere i figli”, dato che moltissime persone li fanno senza prendersi la minima responsabilità, e spinti dal massimo egoismo.

Si può avere la consapevolezza di non volere figli, guardando ai temi ambientali che stanno mettendo in pericolo il pianeta: “Continuiamo a prendere e prendere [dal nostro pianeta], aspettandoci che continui a produrre. Ed ora è esausto, non può produrre. Ci siamo ritrovati per le mani un pianeta di m–, e mi rifiuto di passarlo al mio bambino. Fin quando avrò la sensazione che mio figlio vivrebbe su una terra senza pesci nel mare, non ho intenzione di portare alla luce un’altra persona che dovrebbe trovarsi a gestire questo [problema]”, ha detto Miley Cirus durante un’intervista ad Elle.

Miley Cyrus' virtual 'The Climb' performance is the inspiration you need today
Miley Cyrus in uno dei suoi live

C’è anche chi taglia corto, ribadendo appunto il diritto personale a prendere una scelta che non deve essere per forza spiegata ai media. Jared Leto, intervistato da Es Magazine, alla domanda se pensasse ad avere dei bambini, ha risposto: “Penso sia davvero importante essere presenti se si hanno dei bambini. [Personalmente] ho molte cose di cui occuparmi”.

Here's Jared Leto's Beyond Perfect Oscar Acceptance Speech
Jared Leto nel 2014, durante il suo discorso di accettazione alla vittoria dell’Oscar per il suo ruolo in “Dallas Buyers’ Club”

Come Leto, parecchie celebrity rispondono sinceramente che il loro tempo è completamente dedicato alla loro professione, e che sarebbe egoistico mettere al mondo un bambino “per farlo crescere da una tata”, ha detto l’attrice e comedian Chelsea Handler durante l’intervista a The Conversation with Amanda Cadenet.

Chelsea Handler ha anche fatto un monologo molto potente che tocca i temi di libera scelta e aborto, proprio appena dopo che la Corte suprema aveva ribaltato la sentenza Roe v.Wade:

Anche Seth Rogen e Oprah Winfrey hanno condiviso il fatto che la loro carriera, ma anche la loro serenità come individui, hanno avuto una priorità maggiore rispetto all’essere genitori. Seth Rogen ha raccontato all’Howard Stern Show che con la moglie Lauren Miller condividono la scelta di non avere bambini: non solo per lavoro, ma anche perché il loro “non avere bambini” li rende una coppia davvero felice e spensierata, che non viene influenzata da altri tipi di scelte, come ad esempio quella di dedicarsi al crescere i figli.

Oprah Winfrey, iconica anchor woman e imprenditrice che ha messo la propria carriera stellare sempre al primo posto, risponde in maniera trasparente a The Hollywood Reporter: “Se avessi dei figli, finirebbero per odiarmi. Andrebbero tipo a un equivalente del mio talk show per parlare di me: perché [avendo dei figli] qualcosa [nella mia vita] avrebbe dovuto essere penalizzato, e probabilmente sarebbe successo a loro”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.