premio-george-cross-agli-infermieri-somministratori-di-vaccino-in-inghilterra.

Premio George Cross agli Infermieri somministratori di vaccino in Inghilterra.

Infermieri somministratori di vaccino anti-Covid premiati in Inghilterra con la George Cross. prestigioso riconoscimento agli eroi della Pandemia.

Gli infermieri che hanno somministrato e ricevuto le prime vaccinazioni contro il Covid-19 saranno tra coloro che si uniranno ai leader sanitari per accettare un prestigioso premio nazionale dalla Regina. Lo riferiscono i colleghi di NursingTimes.net.

Gli amministratori delegati e i lavoratori in prima linea delle nazioni devolute del Regno Unito riceveranno il premio George Cross a nome dei rispettivi paesi, domani al Castello di Windsor.

Tra coloro che in prima linea ci saranno l’infermiera May Parsons, che ha consegnato la prima vaccinazione Covid-19 al mondo, e la sorella Joanna Hogg, la prima persona in Irlanda del Nord a ricevere una vaccinazione e una delle prime infermiere a somministrare vaccinazioni nel Paese .

La George Cross è concessa in riconoscimento di “atti di massimo eroismo o di più coraggio in circostanze di estremo pericolo”.

Quest’anno il George Cross, che sarà assegnato esattamente una settimana dopo il compleanno del SSN, riconosce il “coraggio, compassione e dedizione” del personale durante la pandemia e il loro servizio al pubblico negli ultimi 74 anni.

La signora Parsons, una moderna direttrice dei servizi respiratori presso gli University Hospitals Coventry e Warwickshire Trust, ha somministrato il primo vaccino al di fuori delle sperimentazioni a Maggie Keenan l’8 dicembre 2020.

Da allora, il NHS in Inghilterra ha erogato oltre 125 milioni di vaccinazioni, inclusi 33 milioni di booster e 4,2 milioni di booster primaverili.

La signora Parsons, che parteciperà insieme all’amministratore delegato del NHS Amanda Pritchard, ha affermato di essere “umiliata e onorata” di rappresentare il NHS nella raccolta di questo premio.

“Vaccinare Maggie con il primo vaccino approvato contro il Covid-19 è stato un momento meraviglioso di cui sono così orgogliosa, ma quello era solo l’inizio”, ha detto.

“Quel momento ha dato il via al programma di vaccinazione più grande e veloce della nostra storia. Ha impedito i ricoveri ospedalieri, ha riportato il Paese alla normalità e ha salvato vite”.

Ha aggiunto che la George Cross è stato un “tributo adeguato” a tutto il personale degli ospedali e delle comunità che è andato ben oltre durante la pandemia.

Joanna Hogg, che è andata nelle case di cura per vaccinare i residenti, si unirà al segretario alla salute, Peter May, per ritirare il premio a nome del servizio sanitario nell’Irlanda del Nord.

La signora Hogg, del Belfast Trust, ha dichiarato: “È l’onore della mia vita rappresentare i colleghi di tutto il settore sanitario e sociale nell’Irlanda del Nord e accettare la George Cross a loro nome.

“La pandemia ha veramente messo alla prova l’intero sistema sanitario e sociale, ma sono immensamente orgoglioso della resilienza e della determinazione mostrate da tutti i miei colleghi. So che questo riconoscimento da parte di Sua Maestà e la gratitudine mostrata dal pubblico è profondamente apprezzata da tutti i membri del servizio sanitario”.

I leader sanitari hanno anche espresso il loro onore nell’accettare il prestigioso premio, a nome dei rispettivi servizi sanitari.

La signora Pritchard ha dichiarato: “Il premio George Cross riconosce il coraggio, la compassione e l’abilità del nostro personale del SSN e sono onorata di partecipare a loro nome la prossima settimana.

“Nelle circostanze più difficili durante la pandemia, il nostro personale ha risposto magnificamente, prendendosi cura di oltre 750.000 persone con Covid-19 negli ospedali e molte altre nella comunità, curando centinaia di migliaia di persone con altri bisogni di salute, oltre a progettare e offrendo il programma di vaccinazione NHS più grande e di maggior successo nella nostra storia, proteggendo rapidamente il pubblico, aiutando a riportare il paese alla normalità e salvando centinaia di migliaia di vite.

“La George Cross è per tutti coloro che lavorano in ogni parte del SSN – i nostri infermieri, medici, addetti alle pulizie, paramedici, portatori, terapisti – e l’intero team, che rendono il SSN quello che è oggi per milioni di persone e le loro famiglie”.

L’articolo Premio George Cross agli Infermieri somministratori di vaccino in Inghilterra. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.