perche-conviene-inviare-l’autolettura-per-le-bollette-gas-e-offerte-che-lo-consentono

Perché conviene inviare l’autolettura per le bollette gas e offerte che lo consentono

L’autolettura della luce e del gas consiste nella lettura dei dati riportati sul contatore, che dovranno essere comunicati al proprio gestore luce e gas. Per chi non l’ha mai fatta, potrebbe sembrare un’azione complicata, ma in realtà non è così. 

Andiamo con ordine: quando deve essere effettuata? Si dovrà controllare sull’ultima bolletta ricevuta: ogni fornitore dà infatti un determinato periodo di tempo nel quale si dovrà comunicare la lettura. 

Dopo aver segnato i valori riportati sul contatore luce e gas, si dovrà contattare il proprio fornitore e comunicare i dati associati al proprio codice cliente: a seconda dell’azienda con la quale è stata attivata una fornitura di luce e gas, la comunicazione potrà avvenire tramite SMS, al telefono o via web. 

Scopri le migliori offerte luce e gas del mercato libero

Perché conviene fare l’autolettura del contatore?

L’autolettura consiste, dunque, nel comunicare in autonomia i dati riportati sul contatore di luce e gas, i quali corrispondono ai propri consumi effettivi. Perché farla può essere conveniente?

Nonostante alcuni contatori della luce e del gas siano dotati di sistemi moderni che consentono la lettura da remoto, molte società non effettuano queste rilevazioni. Il rischio è, dunque, quello di pagare un costo che non corrisponde a quello reale

Effettuando l’autolettura, invece, si pagheranno effettivamente i consumi reali: di conseguenza non si riceverà, magari a fine anno, una bolletta di conguaglio che riporta di pagare importi che non sono stati addebitati in precedenza, a causa di consumi stimati al ribasso. La bolletta di conguaglio potrebbe, in molti casi, essere molto onerosa. 

Attiva una nuova offerta luce e gas online

Come si legge il contatore della luce e quello del gas? 

Nel caso in cui si avesse un contatore elettronico:

  • cliccando sul pulsante collocato vicino al display, comparirà la scritta A1 Lettura = seguita da un numero che indica i consumi, in kWh, in fascia A1. Facendo al differenza con la lettura precedente, si ricaverà l’effettivo consumo da fatturare;
  • continuando a cliccare sul pulsante, compariranno le letture A2 e A3, che corrispondono ai consumi nelle fasce F2 e F3. 

Per quanto riguarda, invece, l’autolettura del gas, quello maggiormente diffuso in Italia è il contatore a rulli: la lettura si effettua annotando le cifre che si trovano a sinistra della virgola (non si dovranno indicare gli 0 iniziali). Nell’ipotesi di contatore a lancette, si dovranno leggere le cifre intere indicate da lancette e quadranti di colore nero.

Scopri quali sono le migliori offerte del mercato libero

Mercato libero luce e gas: come orientarsi

L’autolettura del contatore luce e gas rappresenta un ottimo modo per tenere traccia dei propri consumi e non ricevere la spiacevole sorpresa rappresentata dalla bolletta di conguaglio. 

Tuttavia, se si vuole davvero risparmiare, si tratta soltanto della punta dell’iceberg: la vera virata verso il risparmio è rappresentata dall’attivazione di una delle promozioni del mercato libero luce e gas

Considerati gli aumenti previsti per i prossimi mesi, che sono stati in parte calmierati dagli interventi messi in atto dal Governo, il modo migliore per riuscire a tutelarsi consiste nella sottoscrizione di una tariffa a prezzo bloccato

In commercio ne esistono diverse a prezzo fisso per 12 mesi, ma ce ne sono anche altre che prevedono il prezzo bloccato anche fino a 36 mesi. Anche in caso di rincari, il fornitore non potrà dunque modificare il prezzo di vendita della tariffa. 

Quali sono le tariffe più convenienti che si possono scegliere oggi per la luce e per il gas? Di seguito saranno presentate alcune offerte del mercato libero con i relativi risparmi che potranno essere ottenuti da una coppia o famiglia di due persone. 

Migliori offerte luce e gas 2022

Molte delle migliori offerte luce e gas che saranno presentate di seguito potranno essere sottoscritte in modalità Dual Fuel, ovvero con lo stesso fornitore sia per la luce, sia per il gas: in questo modo si potranno ottenere sconti extra non previsti nel caso di sottoscrizione singola. 

Tra le migliori offerte luce e gas del 2022 troviamo innanzitutto Luce Flex Web dell’operatore Illumia, con la quale:

  • si potranno risparmiare fino a 550 euro rispetto al mercato tutelato;
  • si otterrà uno sconto di benvenuto di 25 euro;
  • si avrà diritto a una tariffa di tipo monorario, senza deposito cauzionale;
  • l’energia sarà venduta al prezzo di costo senza contributo annuo, e sarà prodotta al 100% da fonti rinnovabili. 

Un’altra promozione super conveniente è Prezzo Chiaro di A2A, che potrà essere sottoscritta sia singolarmente, sia in modalità Dual Fuel. In questo caso si potranno risparmiare fino a 535 euro rispetto alla Maggior Tutela e si potrà disporre di una tariffa di tipo monorario, con energia prodotta al 100% da fonti rinnovabili, con un anno di contributo pagato da A2A. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.