pegli,-domani-mattina-riapre-il-parcheggio-dietro-alla-stazione-fs

Pegli, domani mattina riapre il parcheggio dietro alla stazione Fs

Riapre, dopo tanto tempo e dopo altrettanti annunci, il parcheggio dietro alla stazione ferroviaria di Genova Pegli. Il taglio del nastro è fissato per domani mattina, sabato 4 maggio, alle ore 10, alla presenza dell’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Pietro Piciocchi, e dell’assessore al Commercio, Paola Bordilli. Nei giorni scorsi, dopo l’anticipazione fornita dall’assessore comunale alla Mobilità, Matteo Campora, Aster ha provveduto a ripristinare l’area, a seguito dell’acquisizione di questa da Rete Ferroviaria Italiana, in comodato gratuito. “I lavori si sono svolti, dopo adeguata pulizia dell’area – spiega Aster – mediante ripristino della pavimentazione e della recinzione e sono stati completati con l’adeguamento della segnaletica stradale, sia verticale sia orizzontale, compresa la tracciatura dei nuovi stalli di parcheggio”. Il criterio del parcheggio deve ancora essere stabilito: si partirà in via sperimentale con gli stalli bianchi, poi verranno valutate eventuali Zsl o soste regolamentate dal disco orario. 

Del park dietro alla stazione aveva parlato anche, lo scorso dicembre, il sindaco Marco Bucci, nel corso di uno dei suoi incontri ‘A Colazione con il Sindaco’, presso un locale della passeggiata a mare. Bucci aveva ricordato che l’area in questione è di proprietà di Ferrovie dello Stato, “ma il Comune di Genova sta trattando da tempo questo spazio e altri simili su tutta la superficie cittadina. Siamo vicini a una quadra. In totale, la civica amministrazione riceverà circa trecentomila metri quadrati di aree, in forma gratuita, perché ci saranno cedute dalle Ferrovie con la formula del comodato d’uso. Quindi, tra un po’ di tempo, Pegli potrà riavere il suo parcheggio. Non so di preciso tra quanto, ma saprò essere più dettagliato”.

Il sindaco aveva anche spiegato che “su quell’area si stanno facendo dei ragionamenti come Comune. Sicuramente ci sarà il parcheggio a livello della strada, ma esiste anche un progetto per costruire un silos a due piani, con degli impianti sportivi sul tetto. Però su questo punto c’è una certa contrarietà e ho già ricevuto dei segnali negativi. In ogni caso, l’area a raso è assicurata”. Per adesso, la notizia è che ritorna il parcheggio. Da domani mattina.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.