pecco-bagnaia-deluso:-“quando-mi-arrabbio-sono-cosi”

Pecco Bagnaia deluso: “Quando mi arrabbio sono così”

Sabato difficile per Pecco Bagnaia a Rio Hondo. Il vice campione del mondo ancora in difficoltà con la sua Ducati GP22.

Un solo punto in classifica iridata nelle prime due gare della stagione 2022 e dopo le qualifiche del GP di Argentina Pecco Bagnaia scatterà dalla quinta fila. Non certo una buona posizione per il vice campione del mondo che puntava ad un fine settimana certamente diverso con la sua Ducati GP22, ma ancora una volta non riesce a trovare il feeling con la nuova Rossa.

Pecco Bagnaia 03-04-2022
Pecco Bagnaia (foto Ansa)

Non ci sono molti alibi per il pilota piemontese della VR46 Academy, dal momento che dalla prima fila scatteranno le Ducati GP22 di Jorge Martin e Luca Marini, quindi il problema è essenzialmente personale più che tecnico. Ha mostrato segni di nervosismo nelle FP2, quando si è arrabbiato con qualche collega reo, a suo dire, di restare in attesa di una scia utile per centrare la Q2. A fine giornata va a parlare con i commissari e fa mea culpa: “Sono andato a parlare con i marshall e appena sono entrato nel loro ufficio mi sono scusato. Loro hanno capito la mia situazione consigliandomi di essere più furbo in certe circostanze… Detto questo, è stato un mio errore“.

Bagnaia rimanda la svolta

Pecco Bagnaia 01-04-2022
Pecco Bagnaia (foto Ansa)

Ma anche nel corso della prima manche delle qualifiche Pecco Bagnaia ha mostrato segni di nervosismo. Nelle fasi finali della Q1 ha piazzato un buon crono che lo stava proiettando alla manche successiva delle qualifiche, ma le Honda di Pol Espargarò e Taka Nakagami hanno soffiato le due poltrone a disposizione per continuare. Sicuramente ci sarà da soffrire in questa domenica di gara: “Per la svolta forse è meglio attendere il prossimo GP. Non posso dire molto se non che ero lento“.

Il vice campione del mondo non riusciva a sfruttare il potenziale della gomma nuova, meglio le sensazioni con gomme usate. Ai box conoscono bene il problema, già presentatosi in passato, e sanno come porre rimedio. Ma la partenza dalla quinta fila complica irreversibilmente la gara e l’assalto al podio. “Mi devo scusare, quando sei nervoso commetti degli errori ed è questo che mi preoccupa“.

Al rientro ai box Pecco Bagnaia era piuttosto contrariato, si è sfogato con i suoi uomini e i vertici della squadra erano piuttosto delusi. “Ho avuto altre giornate difficili, la differenza era che non avevo le telecamere puntate su di me. Quando mi arrabbio mi comporto così, ma siamo tutti umani“.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.