pagamenti-con-carta-all’estero:-i-consigli-per-le-vacanze-2022

Pagamenti con carta all’estero: i consigli per le vacanze 2022

Carte prepagate per l’estero: quali sono le migliori offerte per viaggiare nel 2022? Che si tratti di un viaggio per studenti, di una vacanza o di viaggi business, andare all’estero potrebbe prevedere delle spese legate ai pagamenti. 

Oggi sono disponibili diverse carte di pagamento senza commissioni estere, a scelta tra carte prepagate o carte di debito. In queste righe analizzeremo alcune delle migliori soluzioni da prendere in considerazione per un viaggio fuori dall’Italia nel 2022. 

Carte prepagate per l’estero: scopri le migliori

Migliori carte per viaggi all’estero: classifica 2022

Prima di procedere con il confronto tra le diverse carte che si consigliano per fare una vacanza all’estero nel 2022, prendiamo in esame le diverse tipologie di carte che si potranno utilizzare. 

Si potrà scegliere tra:

  • carte di debito;
  • carte di credito;
  • carte prepagate:
  • carte conto con IBAN. 

Carte prepagate senza commissioni estero: confronta le carte online 

Analizziamo brevemente quali sono le principali differenze tra queste carte e perché potrebbero risultare più o meno adatte per un viaggio all’estero. La carta di debito è una carta di pagamento collegata al conto corrente. 

Di solito si riceve gratuitamente a casa propria subito dopo la sottoscrizione del conto: è facile da utilizzare e potrebbe prevedere delle commissioni in caso di prelievo in valuta estera, soprattutto nei Paesi extra Ue. 

La carta di credito è un’altra carta associata al conto corrente: si caratterizza per la presenza del plafond, ovvero di un importo fisso mensile che permette di pagare anche quando non si hanno disponibilità sul proprio conto corrente. 

Poi ci sono le carte ricaricabili, ovvero carte prepagate che possono essere caricate dell’importo che si desiderano, e le carte conto con IBAN: entrambe si possono utilizzare senza dover prima attivare un conto corrente (online o tradizionale). 

La carte conto con IBAN si differenziano dalle normali prepagate in quanto, avendo un IBAN, permettono di poter eseguire tutte le operazioni tipiche di un conto corrente, come per esempio:

  • la ricezione e l’invio di bonifici;
  • la domiciliazione di un’utenza, che potrà per esempio essere una bolletta della luce o del gas. 

Carta di debito senza commissioni: scopri le offerte disponibili oggi

Vediamo di seguito alcune delle migliori soluzioni che si possono attivare, direttamente online, e che sono molto vantaggiose per un viaggio all’estero. 

Pagamenti con carta all’estero: Revolut

Revolut è un conto corrente online con carta di debito associata ideale per andare all’estero. Permette infatti di cambiare valuta direttamente dallo smartphone, in qualsiasi momento, senza commissioni nascoste

Sarà possibile detenere e inviare denaro in più di 30 valute: quello proposto da Revolut è un conto con il quale si potrà andare ovunque nel mondo, che si potrà attivare in diverse versioni. 

Si parte da quella gratuita fino a 3 diversi piani a pagamento:

  1. Plus, che ha un costo di 2,99 euro al mese;
  2. Premium, che ha un costo di 7,99 euro al mese;
  3. Metal, che costa 13,99 euro al mese. 

Pagamenti con carta all’estero: N26

N26 è un conto corrente online che si è diffuso sempre di più nel nostro Paese negli ultimi anni, in particolare da quando è stato introdotto l’IBAN in italiano (prima disponibile solo in tedesco). 

La carta di debito N26 è ideale per i viaggi all’estero in quanto non prevede l’applicazione di costi nascosti o di commissioni extra, per esempio nel caso di pagamenti in valute poco comuni o su quelli effettuati nel weekend. 

N26, inoltre, include i prelievi bancomat gratuiti all’estero, in qualsiasi Paese straniero, e permette di risparmiare fino al 7% di commissioni. In genere le commissioni sui prelievi estere sono abbastanza elevate, quindi quella di N26 è una soluzione davvero vantaggiosa. 

Carte Hype estero senza commissioni

Le carte di pagamento Hype, appartenenti al circuito MasterCard, sono delle carte affidabili, che si potranno utilizzare per i pagamenti in giro per il mondo, anche tramite Apple Pay e Google Pay. 

Le carte prevedono l’assenza di commissioni sul tasso di cambio solo nel caso in cui sia stato sottoscritto il piano Hype Premium. Sono invece previste:

  • commissioni del 3% con Hype, ovvero il piano base gratuito;
  • commissioni del 3% con Hype Plus;
  • commissioni dell’1,5% con Hype Next. 

Carta da viaggio Wise

Wise propone delle carte di debito con le quali si potrà inviare e spendere denaro in tutto il mondo, al tasso di cambio reale. Nella pratica, si potranno evitare le commissioni nascoste nel tasso di cambio quando si effettuano pagamenti in denaro in tutto il mondo. 

Sarà possibile detenere più di 50 valute e convertirle in tempo reale, con l’app gratuita di Wise: in questo modo non ci sarà bisogno né di cambiare denaro né di portare contanti con sé. Pagamenti e prelievi sono accettati in tutto il mondo. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.