motogp,-bastianini-verso-la-ducati-ufficiale:-il-possibile-sostituto-si-espone

MotoGP, Bastianini verso la Ducati ufficiale: il possibile sostituto si espone

Enea Bastianini sempre più vicino alla firma con il team Ducati factory, al suo posto ci sarà un pilota di grande spessore nel box Gresini.

Il mercato piloti continua a piazzare i tasselli del puzzle in vista della prossima stagione MotoGP. Ducati non è estranea ai movimenti, sebbene ci sarà una novità, anzi due, all’interno dei suoi quattro team. Infatti Jack Miller non ha rinnovato con la Casa di Borgo Panigale, avendo perso con largo anticipo la sua sella nel team factory: dal 2023 sarà in sella alla KTM RC16 del team ufficiale, al fianco di Francesco Guidotti.

Enea Bastianini 09-06-2022
Enea Bastianini (foto Ansa)

A questo punto sono due le opzioni per sostituire Jack Miller: Enea Bastianini o Jorge Martin, la decisione verrà presa tra qualche settimana, non si esclude dopo la pausa del campionato, ad agosto. In ogni caso verrebbe a crearsi un vuoto nel team Gresini Racing, dato che nella peggiore ipotesi il romagnolo passerebbe in Pramac Racing, dove sarebbe ben accolto anche dal nuovo main sponsor italiano, alla ricerca di una figura “tricolore” che possa fare da veicolatore del marchio di assicurazioni.

Bastianini verso il team factory

Miguel Oliveira
Miguel Oliveira (foto Ansa)

Nella squadra di Nadia Gresini arriverà molto probabilmente il pilota portoghese Miguel Oliveira, vincitore di quattro Gran Premi in classe regina con la RC16. A darne notizia non solo le indiscrezioni di chi ha visto dialogare sul padre e manager con i vertici di Borgo Panigale, ma anche lo stesso pilota, che si è detto entusiasta di poter montare in sella alla Desmosedici GP: “Il mio obiettivo è avere una moto competitiva e in questo momento la Ducati lo è“, ha ammesso ai microfoni di Sky Sport MotoGP.

Gresini e Miguel Oliveira si sono incontrati nel week-end del Mugello, ma al momento non c’è ancora nulla di ufficiale. “Non c’è nulla ancora di concreto e per il futuro resta tutto aperto. Il mio obiettivo resta quello di salire in sella a una moto che può vincere“. Motivo per cui ha rifiutato di passare nel team Tech3 per fare posto al nuovo arrivato Jack Miller. Dopo la gara del Sachsenring potrebbe esserci un altro annuncio importante all’interno del paddock…

Ma Ducati deve sciogliere ancora il nodo principale: chi sarà il pilota ufficiale dal prossimo anno? Enea Bastianini resta il favorito, ma le ultime uscite giocano a favore del madrileno Jorge Martin, sul podio nel GP di Catalunya, mentre il ‘Bestia’ ha commesso un altro errore che lo ha costretto al ritiro. A questo punto saranno decisive le prossime tappe in Germania e Olanda.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.