mika-hakkinen-avvisa-la-ferrari:-“potrebbe-succedere”

Mika Hakkinen avvisa la Ferrari: “Potrebbe succedere”

Mika Hakkinen lancia un messaggio alla Ferrari e la mette in guardia per il prosieguo della stagione

Inizio di stagione in chiaroscuro per la Mercedes. Le prestazioni della monoposto affidata a Russell e Hamilton non sono al livello di Ferrari e Red Bull, ma i due piloti sono comunque riusciti a conquistare un bel bottino di punti che fa delle frecce d’argento le seconde in classifica costruttori.

Mika Hakkinen
Mika Hakkinen (Ansa Foto)

Una situazione dovuta soprattutto ai problemi di affidabilità della Red Bull che ha già collezionato tre ritiri in tre gare e che sta complicando i piani di bis iridato di Verstappen. Questo però fa il gioco proprio della Mercedes che potrebbe trovare il bandolo della matassa nelle prossime settimane, migliorando le proprie prestazioni e quindi diventando competitiva anche per la lotta mondiale.

Ed è proprio di questo che parla chi il titolo iridato lo ha vinto due volte come Mika Hakkinen. Il finlandese parla nella sua rubrica per il sito Unibet e dice la sua sulla Mercedes: “Il terzo posto di Russell in Australia è stato molto importante. E’ una sorpresa vederlo secondo in campionato, ma è stata impressionante la costanza e l’affidabilità della vettura“.

Hakkinen, il pronostico sul Mondiale

Mercedes F1
La Mercedes (Foto: LaPresse)

Hakkinen continua nella sua disamina, con un giudizio un po’ a sorpresa sulle prestazioni finora della Merdedes e di Hamilton e Russell. Il finlandese, infatti, dice: “Lewis e George stanno facendo un lavoro fantastico per la Mercedes, mentre il team sta risolvendo i problemi di prestazione“.

Una situazione che potrebbe rivelarsi preoccupante per la Red Bull che, se a livello prestazionale sembra essere ai livelli della Ferrari, ha accusato problemi di affidabilità. Anche per questo Hakkinen dice: “Anche per questo la Red Bull deve risolvere i suoi problemi di affidabilità“. In questo modo il campionato potrebbe diventare una entusiasmante corsa a tre con Mercedes e Red Bull ad insidiare la Ferrari.

Ne è convinto proprio l’ex pilota: “Potrebbe svilupparsi una lotta a tre per il campionato“. Intanto, nonostante i problemi, la Mercedes sta portando a casa dei risultati incoraggianti e se la vettura tornerà ad essere competitiva, per Russell e Hamilton potrebbero aprirsi prospettive interessanti. Red Bull e Ferrari sono avvisate.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.