max-verstappen-lancia-la-sfida:-“nessuno-lo-ha-fatto”

Max Verstappen lancia la sfida: “Nessuno lo ha fatto”

Max Verstappen si gode il primo post nella tre giorni di test in Bahrain e lancia un messaggio ai rivali in vista del Mondiale

Il guizzo del campione. Max Verstappen ha piazzato il miglior tempo sul finire del terzo giorno dei test in Bahrain, disputati la scorsa settimana sullo stesso circuito che ospiterà domenica prossima la prima gara del Mondiale 2022.

Max Verstappen
Max Verstappen (LaPresse)

Nel gioco a nascondino fatto da tutte le scuderie a una settimana dal via del Mondiale di Formula 1, la Red Bull ha voluto comunque fare la ‘voce grossa’ per mandare un messaggio chiaro alla rivali: chi vorrà il titolo, dovrà fare i conti ancora con la monoposto austriaca.

Un lampo quello di Verstappen che arriva alla fine di tre giorni in cui comunque la Red Bull ha dimostrato costanza. Il campione del mondo può vantare ancora una volta su una monoposto competitiva e occorrerà ora capire quanto le rivali saranno in grado di avvicinarsi. Una prima indicazione arriverà domenica prossima con la prima gara del mondiale, ma – come detto anche da Binotto – sarà una stagione in cui saranno fondamentali gli sviluppi e quindi le gerarchie possono cambiare con lo scorrere dei mesi. Intanto Verstappen commenta i test e lancia il guanto di sfida a Hamilton e alla Ferrari.

Verstappen è chiaro: “Non abbiamo mostrato tutto il potenziale”

Verstappen
Verstappen (LaPresse)

Nel commentare i test in Bahrain, Max Verstappen dimostra tutto l’ottimismo per quanto messo in mostra dalla Red Bull. Una vettura che, secondo il campione del mondo, “ha dato riscontri positivi, anche come equilibrio: un aspetto molto importante”. L’olandese sottolinea come un aspetto da evidenziare quello di aver terminato l’intero programma fatto.

Le novità dell’ultimo giorno hanno dato risultati positivi: “Le parti nuove portate oggi hanno funzionato bene, come speravamo. In questi test abbiamo imparato diverse caratteristiche della vettura e siamo riusciti anche a renderla più veloce. Era un nostro obiettivo. E’ naturale migliorare nel corso della giornata, anche perché abbiamo provato diversi pneumatici anche in considerazione del GP della settimana prossima“.

Verstappen poi lancia la sfida: “Non abbiamo ancora mostrato tutto il nostro potenziale, nessuno lo ha fatto. In questa stagione sarà importante quanto rapidamente si riuscirà a sviluppare l’auto. Servirà fare progressi costante durante tutta la stagione“.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.