mascherine-all’aperto,-regole-campania-su-obbligo:-ordinanza-regione

Mascherine all’aperto, regole Campania su obbligo: ordinanza regione

Mascherine all’aperto, stop all’obbligo. In Campania però, rispetto al resto d’Italia in zona bianca, un’ordinanza della regione fino al 31 luglio fissa regole parzialmente diverse. La mascherina, secondo le disposizioni del governatore Vincenzo De Luca, va comunque indossata nei centri urbani, nelle piazze, sul lungomare a prescindere dagli assembramenti e dall’affollamento delle zone. L’uso della mascherina all’aperto “resta obbligatorio in ogni luogo non isolato, ad esempio nei centri urbani, nelle piazze, sui lungomare nelle ore e situazioni di affollamento, nonché nelle file, code, mercati o fiere ed altri eventi, anche all’aperto, nonché nei contesti di trasporto pubblico all’aperto quali traghetti, battelli e navi”.

Secondo l’ordinanza nazionale firmata dal ministro Roberto Speranza la scorsa settimana “l’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie, anche all’esterno, resta fermo, tra l’altro, in ogni situazione in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o quando si configurino assembramenti o affollamenti”.

De Luca evidenzia nell’ordinanza regionale che o “Comuni e le altre autorità competenti” devono “intensificare la vigilanza e i controlli sul rispetto del divieto di…

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *