maneskin,-arriva-la-prima-stroncatura-dall’america:-“meglio-la-morte-del-rock”

Måneskin, arriva la prima stroncatura dall’America: “Meglio la morte del rock”

Prima la vittoria a Sanremo e l’inaspettato successo all’Eurovision, poi il picco di ascolti su Spotify: negli ultimi mesi i Måneskin hanno dato il meglio di sé; ma dopo tanti successi e consensi, dove sono le stroncature?

Eccone una, direttamente dall’America – terra promessa per la musica italiana. A muovere le critiche è il magazine musicale statunitense Stereogum, che il 14 luglio ha pubblicato un articolo in cui definisce la loro Beggin semplicemente “terribile“.

— Piero Merola (@pieromerola) July 14, 2021

Il brano – una cover del pezzo originale dei Four Seasons (1967) – è stato pubblicato quattro anni fa in un EP del 2017, e a inizio luglio 2021 ha raggiunto il primo posto nella classifica globale di Spotify entrando contemporaneamente nella top 10 degli Stati Uniti dopo essere diventato virale su TikTok.

L’entusiasmo è stato forte, ma non condiviso da tutti: “Altro che vittoria del rock. La cover è pessima, in un modo atroce e offensivo”, ha scritto il giornalista Chris Deville. “È nervosa e selvaggia, e mi rifiuto di credere che le persone la ascoltino senza farvi sopra ironia. Spero di non sentirla mai più”.

— Eric-Harald Frentzen (@EricFrentzen) July 13, 2021

A detta dell’autore si tratterebbe di “un vero e proprio scempio“, soprattutto in considerazione della bellezza dell’originale e delle altre cover, da quella degli olandesi Shocking Blue (1974) fino a quella del duo norvegese Madcon (2010). “Il ringhio di David suona come una parodia, l’intera band sembra pronta per Halloween e la loro musica è insipida“, ha detto Deville.

Nell’articolo la ‘colpa’ del successo è attribuita, oltre che alla “perversità del destino“, a TikTok. “Dopo la vittoria”, ha spiegato il giornalista, “l’Eurovision ha inviato Zitti e buoni al social, ed è stata usata per un trend in cui gli utenti passavano da look trasandati o perbene a un abbigliamento rock’n’roll”.

@rosalieippoldt

this song hit me hard #mameskin #fyp #forypupage #makeup #girl

♬ что происходит…. – грубияшка

L’algoritmo della piattaforma – lo sappiamo bene – è imprevedibile: senza precisi motivi Begginha messo in ombra Zitti e buoni; la viralità della canzone, poi, ha acceso l’interesse di Spotify e delle radio di tutto il mondo.

@ox_zung

Beggin’ #추천 #fyp #viral #xyzbca

♬ Beggin’ – Måneskin

“Non è così sorprendente che la band abbia preso piede in Europa, ma sono un po’ scioccato da quello che ha creato nella coscienza americana“, ha commentato Deville.

“Prego che si tratti solo di un incidente isolato e che non stiamo per assistere a un revival di un terribile hard rock mainstream. Perché onestamente, se questa è la roba che sta per prendere piede, è meglio che il rock sia morto“.

Accettiamo le critiche e ricordiamo Wilde: “Parlarne bene o parlarne male non importa, purché se ne parli”. Soprattutto se se ne sta parlando in America.

Potrebbe interessarti:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *