m5s:-“ancora-una-volta-non-e-stato-nominato-l’assessore-alla-cultura”

M5S: “Ancora una volta non è stato nominato l’assessore alla Cultura”

Comune della Spezia

“Ci risiamo. Ancora una volta l’Amministrazione comunale spezzina ha ritenuto di non nominare un Assessore alla Cultura e il sindaco Peracchini ha riservato la delega per sé. L’amministrazione spezzina ritiene che la cultura sia un optional, un accessorio non indispensabile alla crescita morale e spirituale dell’individuo, che è grazie ad essa se riesce a formare la propria personalità, arricchire lo spirito, sviluppare o migliorare le proprie facoltà, in particolare quella di giudizio, al fine di contribuire al bene proprio e comune? Oppure la suddetta Amministrazione pensa che la nostra città non abbia niente, nessun ricordo, alcun reperto, nemmeno un museo o una biblioteca né qualche possibilità di sviluppare un turismo che sia anche culturale e sostenibile? O magari non pensa che sia utile e produttivo offrire ai giovani spezzini quanto di meglio può arricchire lo spirito e stimolare il pensiero? O, peggio, il Sindaco è una specie di Superman, il quale, oltre che fare ciò che gli compete, cioè, appunto il Sindaco, può esplicare la sua attività in un campo così complesso come la cultura?”. Così in una nota il Movimento 5 Stelle della Spezia. “L’ardua sentenza, purtroppo, non sarà ai posteri, ma a noi, ora, qui, che buttiamo via una generazione, perché tanto la cultura è un accessorio un po’ inutile e fastidioso, in quanto spezza il pensiero unico in mille rivoli, mille pensieri, mille esperienze, mille abilità. Ed è questo, forse, che fa paura”, concludono i pentastellati.

» Leggi tutto

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.