live-f1-gp-bahrain,-gara-in-diretta:-leclerc-sorpassa-verstappen,-ferrari-al-comando

LIVE F1 GP Bahrain, Gara in Diretta: Leclerc sorpassa Verstappen, Ferrari al comando

F1 GP Bahrain, il Gran Premio in tempo reale con cronaca ed aggiornamenti in tempo reale dal circuito di Sakhir

Formula 1 Bahrain
F1 GP Bahraina (Ansa Foto)

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

GIRI 29-30: Leclerc è sempre leader del Gran Premio del Bahrain; alle sue spalle Verstappen, poi Sainz e Perez. Hamilton ottavo.

GIRO 28: Secondo pit stop per Hamilton che dopo 16 giri con la hard monta ora la media.

GIRI 26-27: Sainz, in terza posizione, ha sette secondi da Verstappen, ma l’olandese sta lamentando qualche problema anche alle gomme. Perez a due secondi dallo spagnolo.

GIRI 24-25: Sono oltre 3 i secondi di vantaggio tra Leclerc e Verstappen; decisamente più staccato Sainz, con Perez alle spalle.

GIRI 22-23: Leclerc continua a guadagnare su Verstappen, con l’olandese che lamenta problemi ai freni.

GIRI 20-21: Leclerc ha preso un po’ di vantaggio su Verstappen; i due sono ora a 2″. Sainz staccato di 7 secondi mentre Hamilton – con le gomme hard – è a 9 secondi da Perez quarto.

First round of pit stops done and both @MercedesAMGF1 cars are now on the hard tyres 🔘

Lewis is 5th ahead of George in 6th and are the only cars on track running the hardest compound ⚡️

37 laps remain 🇧🇭#BahrainGP #F1 #OurRaceYourself pic.twitter.com/13wAWkyFms

— PETRONAS Motorsports (@PET_Motorsports) March 20, 2022

GIRO 19: Leclerc-Verstappen atto III. L’olandese prova ancora il sorpasso su Leclerc ma va lungo e spiattella la ruota, con il monegasco che riconquista la prima posizione.

GIRO 18: Ancora un sorpasso di Verstappen, sempre sul rettilineo, merito del DRS; Leclerc risponde a tono e riconquista la prima posizione.

GIRO 17: Verstappen sorpassa sul rettilineo Leclerc, il monegasco però glielo rende qualche curva dopo con una grande azione.

GIRO 16: Leclerc ai box, monta la gomma rossa. Rientra in pista davanti a Verstappen ma con l’olandese negli scarichi.

Both drivers pitting for soft tyres.

Back into action in the same positions 👊#BahrainGP @Charles_Leclerc @Carlossainz55 pic.twitter.com/M0V3BjmWxa

— Scuderia Ferrari (@ScuderiaFerrari) March 20, 2022

GIRI 14-15: Sempre primo Leclerc. Ai box Verstappen che monta gomma rossa nuova, pit anche per Sainz che copia la scelta della Red Bull con pneumatico soft.

GIRI 12-13: Ai box Hamilton; al rientro in pista lungo con le gomme bianche e subisce il sorpasso da Zhou. E’ ora 12mo. Il numero 44, però, dopo essersi lamentato per mancanza di grip, attacca il pilota cinese e lo supera sul rettilineo.

GIRI 10-11: Leclerc prova a guadagnare terreno; sono 3 i secondi di vantaggio su Verstappen.

10 laps into the #BahrainGP, pace looks good 💪#Charles16 is leading the race and #Carlos55 is in P3.#BahrainGP pic.twitter.com/2S8h02eeWS

— Scuderia Ferrari (@ScuderiaFerrari) March 20, 2022

GIRI 8-9: Hamilton, in scia a Sainz, di fatto crolla nelle prestazioni e subisce il sorpasso di Perez. Prova a difendersi, ma invano.

GIRI 6-7: Leclerc sembra prendere un vantaggio interessante; oltre 2″ su Verstappen, oltre 6″ su Sainz. Hamilton è a circa un secondo dallo spagnolo.

GIRI 4-5: Sembra quasi una gara a due, con Leclerc e Verstappen con un buon vantaggio, oltre 4 secondi su Sainz. Russell sale in sesta posizione.

GIRI 2-3: Subito giro veloce per Leclerc che ha già un secondo di vantaggio su Verstappen. Un po’ più staccato Sainz che deve guardarsi negli specchietti, con Hamilton alle spalle.

GIRO 1: Ottima partenza di Leclerc che conserva la prima posizione chiudendo la porta a Verstappen, terzo Sainz. Ottimo Hamilton che supera Perez e si piazza in quarta posizione, resistendo all’attacco di Magnussen.

16.01: Al via il giro di formazione.

15.55: Cinque minuti all’avvio del primo GP stagionale.

15.50: I piloti stanno entrando nelle monoposto. Manca davvero poco all’inizio del mondiale.

E’ il primo appuntamento del Mondiale di F1 il GP del Bahrain e rispetto a qualche mese fa sembra trascorsa un’era geologica. Nuove monoposto con un regolamento rivoluzionato e, con esse, anche i valori si sono modificati.

Non per tutti, però, perché la Red Bull è sempre lì, nelle primissime posizioni. Verstappen, però, ha trovato un altro concorrente. Non è Hamilton, perché la Mercedes appare in difficoltà come evidenzia la quinta posizione in griglia per la monoposto numero 44 (nono, invece, Russell).

Il rivale, almeno a Sakhir, sarà Charles Leclerc. Il monegasco, infatti, ha realizzato ieri un giro pazzesco strappando proprio la pole position. Una Ferrari velocissima e competitiva, come evidenzia il terzo posto di Sainz, ad appena otto millesimi dall’olandese.

GP Bahrain, la gara del 2020

Un anno fa, nel 2020, nella gara inaugurale del Mondiale sul circuito di Sakhir, nella capitale del Bahrain Manama, fu Lewis Hamilton a trionfare dopo un testa a testa con Max Verstappen. Il pilota della Red Bull, a due giri dal termine, fu costretto a restituire al rivale la prima posizione a causa di un sorpasso irregolare.

Un podio completato dall’altra Mercedes, quella di Valtteri Bottas, mentre le Ferrari si piazzarono decisamente più indietro, in sesta ed ottava posizione – rispettivamente – con Leclerc e Sainz.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.