le-iene,-scherzo-a-soleil-sorge:-la-truffa-da-5-milioni-di-euro!-–-ud-news

Le Iene, Scherzo a Soleil Sorge: La Truffa da 5 Milioni di Euro! – UD News

Le Iene, scherzo a Soleil Sorge: la ex concorrente del Grande Fratello Vip ha creduto di essere coinvolta in una bruttissima truffa di criptovalute per ben 5 milioni di euro. La influencer ha tradito la gente ed è stata fermata prima dall’interpol e poi da alcuni criminali. Soleil si è disperata in ogni modo per poi rilasciare un’intervista proprio a Le Iene quando ha visto che ovunque erano usciti gli articoli di quello che era successo. Per fortuna però era tutto un loro scherzo… Ecco che cosa è successo e come ha reagito Soleil Sorge.

Le Iene, scherzo a Soleil Sorge: l’Interpol ferma la ex gieffina per truffa!

Erano ormai parecchi giorni che sul web circolava la notizia secondo cui Soleil Sorge aveva collaborato in una truffa di criptovalute per 5 milioni di euro. In realtà nulla di tutto ciò è vero ed infatti si trattava di un terribile scherzo che è stato organizzato da Le Iene alla ex concorrente del Grande Fratello Vip 6.

Tutto è iniziato dopo che un uomo di nome Marco ha consegnato una busta a Soleil con dei babà dentro. La Sorge ha portato con sé la busta durante un viaggio in macchina con un autista quando ad un certo punto è stata fermata dall’Interpol.

L’agente dell’Interpol ha controllato tutta la macchina, ha controllato i bagagli della Sorge, ha perquisito la influencer, fino a che la stessa Soleil ha poi dato all’agente la busta con i babà chiedendo se è quello che stessero cercando.

Nei babà napoletani, l’Interpol ci ha trovato una chiavetta usb, chiavetta che viene utilizzata per fare delle truffe di criptovalute. Dunque Marco ha truffato anche Soleil.

L’agente ha chiesto a Soleil di non parlare con nessuno di quello che è successo, peccato però che lei abbia subito chiamato sua madre mostrandosi più che disperata, parlando sia in italiano che in inglese.

Le Iene, scherzo a Soleil Sorge: tutti sanno quello che ha fatto!

Soleil ha continuato il suo viaggio in macchina non con poche difficoltà. L’opinionista de La pupa e il secchione show ha infatti cercato persino dei video tranquillanti su Youtube.

Ad un certo punto però una macchina dietro alla sua ha fatto segno di accostarsi e l’autista ha deciso di uscire dall’autostrada pensando che si trattasse di carabinieri.

Non era così perché erano altri malviventi che volevano la chiavetta usb, chiavetta che però era già stata persa dall’Interpol.

A questo punto la disperazione di Soleil Sorge ha toccato l’apice.

Una volta arrivata a destinazione, Soleil si è poi recata a fare uno shooting e le è stato comunicato anche l’arrivo di Marco. Marco ha spiegato a Soleil che avevano bisogno della sua immagine per fare soldi ed infatti avevano postato una foto insieme a lei mentre la Sorge non ne sapeva nulla.

Poco dopo è stato detto a Soleil che i giornali erano stati informati della truffa da 5 milioni di euro nella quale era stata coinvolta. La ex gieffina ha iniziato a piangere pensando che la sua immagine era rovinata per sempre.

Così qualche minuto più tardi, con la complicità di alcuni giornali, è uscita su internet e sui social la notizia su Soleil. Notizia che ha davvero sconvolto la Sorge che si è disperata in ogni modo possibile.

Ad un certo punto nello studio dello shooting sono arrivate Le Iene con Niccolò De Deviitis ma Soleil non ha capito che era per comunicare che si trattasse di uno scherzo. La influencer pensava che Le Iene fossero arrivate per intervistarla e così Niccolò ne ha approfittato per farlo.

Soleil si è mostrata in lacrime alle telecamere spiegando che era stata truffata lei per prima, che era una vittima e che avrebbe risolto tutto con gli avvocati.

Anche quando Le Iene hanno comunicato che era solo uno scherzo, lei ha fatto un po’ di fatica a crederci.

Che cosa ne pensate dello scherzo de Le Iene a Soleil Sorge? A voi i commenti.

Articolo Le Iene, Scherzo a Soleil Sorge: La Truffa da 5 Milioni di Euro! pubblicato da UD News.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.