le-e-mail-senza-tracciamento-di-duckduckgo-ora-possono-essere-provate-da-tutti.-ecco-come-fare

Le e-mail senza tracciamento di DuckDuckGo ora possono essere provate da tutti. Ecco come fare

di  – 26/08/2022 12:120

Le e-mail senza tracciamento di DuckDuckGo ora possono essere provate da tutti. Ecco come fare

È un servizio che funge da filtro per tutta la posta per la quale è stato indicato il nuovo indirizzo fornito da DuckDuckGo. Passando dai server del servizio, la posta viene filtrata dai tracker e arriva “pulita” all’indirizzo personale che si vuole tenere nascosto.

Il servizio gratuito di DuckDuckGo per evitare il tracciamento della propria mail da parte dei tracker pubblicitari è uscito dalla beta chiusa. Il sistema è ancora in prova, ma ora lo può testare chiunque.

DuckDuckGo lo ha annunciato un anno fa. Si chiama semplicemente “Email Protection” e funziona sulla falsariga di “Nascondi la mia mail” di iOS.

DuckDuckGo crea un indirizzo e-mail di Duck (@duck.com) da utilizzare online, e il servizio eliminerà automaticamente tutti i tracciatori pubblicitari delle mail in ingresso occupandosi poi di inoltrarle al reale indirizzo e-mail dell’utente.

Come attivare il servizio antitracciamento per le e-mail di DuckDuckGo

Per provare Email Protection bisogna andare sul sito del servizio e, se non la si ha già, bisogna necessariamente installare l’estensione di DuckDuckGo per il proprio browser (che però senza avvisare l’utente cambierà in modo automatico il motore di ricerca predefinito del browser).

Il passaggio successivo, dopo le informazioni sulla privacy, è quello di scegliere l’indirizzo @duck.com e indicare a quale e-mail saranno dirottate quelle bonificate dai tracker.

Non serve altro. Il servizio in questo modo sarà già attivo. Attenzione però a scegliere bene l’indirizzo @duck.com perché quello non sarà più modificabile, mentre può essere indicata una nuova mail per l’inoltro tutte le volte che si vuole.

Il servizio permette anche l’autocompilazione e di generare indirizzi e-mail casuali che avranno sempre dominio di DuckDuckGo e che saranno comunque legati alla mail personale @duck.com. Possono essere utili per quei siti che si pensa possono essere fonte di spam e ai quali non si vuole fornire nemmeno la mail di filtro di DuckDuckGo, perché l’indirizzo casuale ha il vantaggio di non rivelare l’identità dell’utente.

Abbiamo provato il servizio, ed Email Protection ha girato immediatamente la mail al nostro regolare indirizzo di posta elettronica, mettendo in evidenza (sia sulla app per la posta su smartphone sia sulla posta aperta da browser) il numero di tracker bloccati che possono essere indagati aprendo il link apposito di DuckDuckGo.

Apri originale

© riproduzione riservata

Resta aggiornato sugli ultimi articoli di DDay.it

FonteDuckDuckGo

Mercato

Commenti

 segui per ricevere le notifiche dei nuovi commenti

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.