la-tequila-marca-tesla-e-andata-a-ruba-per-420-dollari-a-bottiglia

La tequila marca Tesla è andata a ruba per 420 dollari a bottiglia

Avete avuto un’occasione per possedere l’edizione limitata della tequila Tesla, ma ve la siete lasciata scappare.

Il 20 aprile, quando la compagnia presenta i suoi guadagni trimestrali agli investitori, il Tesla Shop Bot (un account di Twitter che annuncia ogni nuovo prodotto sullo store dell’azienda) ha svelato un’edizione limitata della tequila Tesla.

Il prezzo, ovviamente, è intorno ai 420 dollari, un riferimento alla marijuana e alle (costanti) battute sull’argomento di Elon Musk, che una volta twittò di voler privatizzare Tesla a 420 dollari per azione (attualmente l’azienda è quotata in borsa).

Il prezzo originale per la Tesla Tequila, nata come un pesce d’aprile ma diventata un vero prodotto nel 2020, era di 250 dollari. Ma la limited edition veniva con due bicchierini da degustazione. E in aggiunta, il sito della Tesla specificava che erano le ultime 420 bottiglie di tequila, numerate da 1 a 420 per renderle oggetti da collezione.

La tequila, di per sé, è prodotta da Nosotros in bottiglie da 750ml a forma di fulmine. Disponibile solo negli Stati Uniti, è andata a ruba in poco tempo e non è più in vendita.

Dall’edizione americana di Mashable

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.