la-spezia,-manca-lo-stipendio-di-agosto:-la-protesta-dei-lavoratori-atc-esercizio

La Spezia, manca lo stipendio di agosto: la protesta dei lavoratori Atc Esercizio

Bus Atc, La Spezia, in una foto di archivio.

I sindacati lamentano inoltre turni sempre più impegnativi per gli autisti e il raggiungimento della quota del 30 per cento del servizio in appalto.

La Spezia – Mattinata di protesta per il personale di Atc Esercizio, la municipalizzata spezzina del trasporto pubblico locale. Da questa mattina lavoratori in presidio di fronte alla sede di via Leopardi per lamentare il mancato pagamento degli stipendi di agosto.

E’ il secondo caso denunciato dai sindacati: a maggio gli emolumenti arrivarono in forma ridotta. “Allora l’azienda disse che dipendeva dall’assenza della persona addetta alle buste paga, oggi lascia intendere che sia un problema tecnico”, ha spiegato Giuseppe Ponzanelli (Uiltrasporti), presente al presidio, in cui si sono radunati una cinquantina di lavoratori.

“Sono belli i nuovi autobus, ma se c’è carenza di investimenti nel personale vuol dire che c’è qualcosa che non torna. Episodi come il ritardo nel pagamento degli stipendi sono legati proprio a questo problema”, ha aggiunto Mario Bonafiglia (Fit Cisl). I sindacati lamentano inoltre turni sempre più impegnativi per gli autisti e il raggiungimento della quota del 30 per cento del servizio in appalto.

“Atc Esercizio è sotto organico in tutti i settori – la denuncia di Stefano Bettalli (Filt Cgil) -. Se il problema fosse stato di tipo tecnico gli informatici lo avrebbero potuto risolvere”. In tarda mattinata, i lavoratori hanno avuto un incontro con il responsabile del personale negli uffici dell’azienda. 

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 3,99€/mese per 3 mesi

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.