la-sanremese-conquista-il-1°-trofeo-citta-di-pietra-ligure

La Sanremese conquista il 1° Trofeo Città di Pietra Ligure

Sanremo. La Sanremese si aggiudica il 1° Trofeo Città di Pietra Ligure sconfiggendo i padroni di casa per 5-1.

Avvio bruciante dei biancazzurri che al 4′ sbloccano il risultato con un tap-in di Valagussa da pochi passi. In campo, la differenza di categoria si fa sentire e al 18′ un gran tiro di Larotonda dalla distanza porta il risultato sullo 0-2. Passano solo cinque minuti ed il palo nega ad Anastasia la gioia del tris.

Un minuto dopo il Pietra si fa vedere per la prima volta in area Sanremese con un traversone di Insolito deviato in angolo. Al 28′, a sorpresa, i padroni di casa accorciano le distanze con un calcio di rigore di Rignanese. Dopo la mezz’ora, calano parzialmente le emozioni, prima che la partita si riaccenda nel finale. Al 39′ nuovamente Larotonda si fa vedere con un tiro deviato in angolo, risponde il Pietra con Alfano (alto), quindi allo scadere una splendida azione corale della Sanremese viene finalizzata da Orefice per il tris biancazzurro.

Nella ripresa, la Sanremese cambia tutti gli interpreti in campo. I locali partono con meno timore reverenziale e in due occasioni impegnano Bohli prima con Rovere e poi con Alfano. Il risultato rimane invariato fino al 62′ quando Ferrari, servito da Gagliardi, mette in rete da due passi.

Nel secondo tempo le occasioni latitano rispetto alla prima parte e solamente nel finale aumentano le annotazioni sul taccuino. Tra l’82’ e l’84’, Pellicanò prima spara alto, poi, di testa, trova l’opposizione del portiere locale. Il quinto goal è nell’aria e arriva a quattro minuti dal termine. Pellicanò viene steso in area e dagli 11 metri Ferrari fissa il risultato sul definitivo 5-1.

Pietra Ligure – Sanremese 1 – 5 (4′ Valagussa, 18′ Larotonda, 28′ rig. Rignanese, 45′ Orefice, 62′ e 86′ rig. Ferrari)

Sanremese primo tempo: Malaguti, Acquistapace, Aita, Gatelli, Valagussa, Gemignani, Miccoli, Larotonda, Orefice, Scalzi, Anastasia

Sanremese secondo tempo: Bohli, Nouri, Bregliano, Mikhaylovsky, Fabbri, Giacchino, Maglione, Gagliardi, Foti, Pellicanò, Ferrari.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *