instagram,-l’opzione-non-sara-piu-possibile:-che-rivoluzione,-utenti-spiazzati

Instagram, l’opzione non sarà più possibile: che rivoluzione, utenti spiazzati

In arrivo una vera rivoluzione su Instagram. Questa funzione non sarà più disponibile. Ecco cosa sta succedendo. Molti utenti storcono il naso

Instagram è una delle applicazioni più utilizzate al mondo. Giornalmente milioni di utenti popolano il social network, condividendo con i propri contatti le proprie fotoma non solo. Una delle funzioni più utilizzate della piattaforma sono sicuramente i famosi direct, ovvero la chat diretta e privata con un contatto, dove molti scelgono di interagire con amici o conoscenti. Una nuova rivoluzione però sta per colpire il mondo dei messaggi privati di Instagram.

instagram 29062022 (2)
Instagram (Ansa foto)

Gli sviluppatori dell’applicazione lavorano giornalmente affinché gli utenti abbiano un’esperienza sempre migliore sul social network e tecnologia sempre al top. Nel corso degli anni sono state davvero tantissime le funzioni incrementate e potenziate a beneficio di un servizio migliore. Basti pensare, per esempio, alla rivoluzione avvenuta con la possibilità di postare anche i video su Instagram. Non sempre, però, le novità vengono accolte positivamente dal pubblico e dagli utenti della piattaforma. E’ il caso dell’ultima modifica in merito ai direct, che ha fatto storcere il naso a più persone.

Instagram, stop ai messaggi temporanei: ecco cosa sta succedendo

instagram 29062022 (2)
Instagram (Ansa foto)

Sino ad ora infatti era possibile inviare su Instagram dei messaggi temporanei. Ovvero la piattaforma offriva la possibilità di inviare via direct ad un proprio contatto foto o video che si sarebbero cancellate in automatico dopo pochi secondi.

Questa funzionalità è adesso stata rimossa. Se si prova a mandare un messaggio temporaneo infatti viene segnalato un errore. «Impossibile inviare questo elemento per le nuove regole relative ai servizi di messaggistica in Europa» dice la dicitura. Proprio questo è il motivo della decisione. Il codice delle comunicazioni europee infatti ha imposto regole più rigide per quanto riguarda la privacy online, dai dati al contenuto dei messaggi. Questo ha colpito inevitabilmente anche le foto a tempo, almeno per il momento. Non è escluso infatti che Meta trovi una soluzione.

La notizia ha sorpreso molti. La funzione infatti nonostante il codice è ancora attiva su altre piattaforme Meta come Messenger e Whatsapp. Considerando che il colosso della comunicazione in futuro ha in mente di fare confluire le chat delle diverse piattaforme in un’unica applicazione, è apparsa una decisione alquanto bizzarra. Per il momento ad ogni modo gli utenti dovranno accontentarsi di inviare le proprie foto e video temporanei tramite Messenger e Whatsapp, in attesa che venga fatta chiarezza sul destino del servizio su Instagram.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.