imperia,-assoluzione-rossi-e-ranise.-la-difesa:-«finalmente-resa-giustizia»

Imperia, assoluzione Rossi e Ranise. La difesa: «Finalmente resa giustizia»

riviera24 - bruno di giovanni

Imperia. «Mercoledì scorso, 11 maggio 2022, il Tribunale di Imperia ha assolto, ai sensi dell’art. 530 co. 2 c.p.p., perché il fatto non sussiste, Rossi Amalia, di anni 84, e Ranise Gian Luigi, di anni 79, dall’accusa di circonvenzione di incapace in danno del signor Anfossi Giacomo, nel frattempo deceduto. L’addebito era quello di aver approfittato di pretese minorate condizioni psichiche dell’anziano per spingerlo a sottoscrivere davanti al notaio un testamento pubblico a loro favore ed una procura generale a Rossi Amalia» – fa sapere l’avvocato della difesa, Bruno Di Giovanni.

» Leggi tutto

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.