il-megayacht-“queen-miri”-al-porto-antico-di-genova:-le-foto-di-ln

Il megayacht “Queen Miri” al Porto Antico di Genova: le foto di LN

Il megayacht Queen Miri era ormeggiato in testa al molo dei Magazzini del Cotone del Porto Antico di Genova. Ecco le foto di Liguria Nautica, insieme a qualche curiosità su questi 92 metri all’insegna del lusso

Per alcune ore il megayacht Queen Miri è stato ormeggiato in testa al molo dei Magazzini del Cotone, al Porto Antico di Genova, prima di spostarsi al Marina di Genova Aeroporto, a Sestri Ponente.

Lo abbiamo fotografato, passeggiando a fianco dei suoi imponenti 92 metri di lunghezza, all’insegna del lusso e del suo inconfondibile scafo azzurro. L’armatore sarebbe il magnate americano Sheldon Adelson, proprietario di complessi alberghieri e case da gioco in tutto il mondo. Forbes ne stima un patrimonio di 26,52 miliardi di dollari.

Queen Miri è stato costruito nel 2004 da Neorion e refittato nel 2016 dal cantiere Amico & Co. Gli interni sono stati progettati dallo Studio Massari, gli esterni daAlpha Marine. Mentre era in banchina ai Magazzini del Cotone erano in corso alcuni interventi di manutenzione a bordo da parte di ditte specializzate.

I suoi favolosi interni possono ospitare comodamente 36 ospiti in 18 suite, tra cui un’elegante suite armatoriale, due cabine Vip, 7 cabine matrimoniali e 8 cabine doppie. Possono anche essere ospitati fino a 36 membri dell’equipaggio, per gli ospiti che scelgono la formula del charter per una vacanza all’insegna del lusso e del relax. Noleggiare Queen Miri per una settimana, però, costa un milione e 825 mila dollari, a cui aggiungere le spese.

A bordo gli ospiti troveranno il massimo del lusso e del comfort, come la vasca idromassaggio Jacuzzi sul ponte e la piscina riscaldata con acqua di mare, oltre a Spa, sauna, eliporto, cinema, strutture congressuali, sala giochi per bambini, bagno turco, salone di bellezza, studio medico, biblioteca, beach club, piscina, garage per tender e molti altri comfort ormai irrinunciabili per una navigazione di un certo tipo. Gli interni offrono invece saloni immensi, arredi eleganti e di design e rifiniture di pregio.

Nelle stesse ore, abbiamo rivisto anche il megayacht Artefact, che ha lasciato il Porto Antico di Genova per mettersi alla fonda nella rada di Santa Margherita Ligure.

Le foto sono di proprietà di Liguria Nautica e sono riproducibili previa citazione con link attivo.

Giuseppe Orrù

Potrebbe interessarti anche

Superyacht

Al Porto Antico di Genova abbiamo incontrato il megayacht Aquarius. E’ una nave da diporto di grandi dimensioni: 92 metri di lunghezza per 13,45 di larghezza

Superyacht

Al Porto Antico di Genova è ormeggiato il megayacht Artefact, una nave da 80 metri ibrida, che non passa certo inosservata grazie al suo design e alle sue forme originali

Mercato nautica

  • 24 Giugno 2021

Giovanna Vitelli, vice presidente di Azimut Benetti, dialoga con Liguria Nautica sul turismo nautico in Italia, sulla legislazione che regola il diporto nel nostro Paese e propone alcune idee per rendere l’Italia del mare e dei porti più attrattiva

Eventi e fiere

Tutti i team hanno dovuto lottare fino all’ultimo miglio verso il traguardo: la cronaca dell’arrivo a Genova di The Ocean Race Europe e le voci dei protagonisti

Eventi e fiere

Genova si è risvegliata con le prime barche in gara a The Ocean Race Europe ormeggiate al Porto Antico. Ma già da alcune ore prima, la sagoma di Nave Amerigo Vespucci era visibile da diversi punti della città

Mercato nautica

  • Foto
  • 16 Giugno 2021

Benetti Oasis Deck è la nuova soluzione basata sul successo dell’Oasis 40M e ora presente sui nuovi modelli Oasis 34M, B.Now 50M e 66M, con un mix unico e inedito di 5 imprescindibili caratteristiche

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *