il-calcio-ponentino-piange-lo-storico-dirigente-gainfranco-lopo,-ieri-l’ultimo-torneo

Il calcio ponentino piange lo storico dirigente Gainfranco Lopo, ieri l’ultimo torneo

Sanremo. Ieri sera presenziava come dirigente della “Old Stars Sanremo” al torneo dei veterani e poche ore dopo è stato stroncato da un malore, poco più che 60enne. La notizia della morte di Gianfranco Lopo ha gettato il mondo del calcio ponentino (e non solo) nello sconforto. Lopo che di mestiere faceva l’idraulico è stato a lungo dirigente di diverse del football locale, tra le quali la Carlin’s Boys.

«Cosa si può dire oltre che un papa magnifico è insuperabilescrive il figlio Gianluca su Facebookun amico di avventure, un pilastro fermo nella mia vita che mi ha insegnato tutto dal avere sempre il sorriso al condividere le nostre passioni tu per le moto, io per le freccette, e poi quelle scampagnate in giro per l’Italia e nel mondo con la tua squadra, i tuoi vecchietti. I nostri litigi che come sempre si risolvevano con un aperitivo, uno dei nostri. Cosa posso dire sei stato un maestro di guida che mi ha dato tutte le basi ma ora dovrò andare avanti da solo, è dura ma so che da lassù mi starai sempre vicino Già manchi qui Ti amo papà grazie per tutto e stammi vicino».

Lopo lascia la moglie Angela, i figli Gianluca, Claudia con Alex, Mauro con la moglie Veronica, i nipoti Aurora, Sofia, Emma, Stefano e Bruna, la suocera Eva, Claudio, Gabriella e Danilo, la sorella Giuseppina Il funerale si terrà mercoledì 30 giugno alle 15.30 nella chiesa di Santa Maria degli Angeli.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *