iginio-massari-e-i-maestri-pasticceri-di-apei-ad-arenzano-per-un-workshop-di-alta-pasticceria

Iginio Massari e i maestri pasticceri di Apei ad Arenzano per un workshop di alta pasticceria

Genova – L’eccellenza italiana nell’arte pasticcera arriva in Liguria per un’intera giornata di formazione dedicata agli chef pasticceri del futuro che lavoreranno a bordo delle navi da crociera.

Il maestro Iginio Massari, insieme a otto grandi maestri di Apei – Ambasciatori pasticceri dell’eccellenza italiana hanno tenuto oggi ad Arenzano uno speciale workshop per 14 allievi del corso ITS Pasticcere/Panettiere, che si sta svolgendo presso il centro di formazione di Villa Figoli des Geneys, gestito da Accademia della Marina Mercantile insieme a Costa Crociere. All’incontro erano presenti il Ministro per le politiche giovanili, Fabiana Dadone, che ha avuto la possibilità di conoscere il centro di formazione e le sue attività, l’Assessore Regionale alle politiche giovanili, scuola, università e formazione, Ilaria Cavo, e il Sindaco di Arenzano, Francesco Silvestrini.

Il tema del workshop agli allievi pasticceri è stato “La colazione all’italiana”, che ha permesso di scoprire i migliori dolci e prodotti tipici della tradizione italiana per uno dei momenti di convivialità più importanti della giornata. Il Maestro Massari si è focalizzato sull’importanza dello studio della materia prima, alla base di ogni prodotto di alta pasticceria. Riccardo Bellaera, Corporate Pastry Chef di Costa Crociere e maestro Apei, ha parlato invece dell’evoluzione della pasticceria nel mondo croceristico. Gli altri sette maestri Apei – Gino Fabbri, Loretta Fanella, Guido Castagna, Fabrizio Galla, Marco Predon, Emanuele Valsecchi, Domenico Di Clemente – hanno presentato e raccontato i segreti di altrettante creazioni dolci da loro ideate per una perfetta colazione italiana.

Oltre ai 14 allievi che stanno terminando il corso ITS Pasticcere/Panettiere e che presto partiranno per il loro primo imbarco sulle navi Costa, alla giornata di formazione di Villa Figoli hanno partecipato anche i presidi di alcuni istituti alberghieri di Liguria, Piemonte e Lombardia.

Infatti, la collaborazione con Apei è in progetto di essere estesa anche alle prossime edizioni dei corsi per pasticceri e panettieri che si terranno a Villa Figoli, per fare in modo che gli allievi ricevano formazione sempre più mirata e di alta qualità. A questo proposito, sono ancora aperte, sino al 1° agosto ore 12, le iscrizioni al nuovo corso per pasticcere di bordo, rivolto a 20 disoccupati e persone in stato di non occupazione, residenti e/o domiciliati in Liguria. Il corso ha una durata complessiva di 590 ore. Per candidarsi e ottenere ulteriori informazioni basta consultare il sito web di Costa dedicato alla ricerca di personale (https://career.costacrociere.it/sea/featured/2022/pasticcere-di-bordo/), oppure quello dell’Accademia https://www.accademiaospitalitacrociere.it/ammissione-ai-corsi/pasticcere-di-bordo-ed-2022/

In aggiunta, Accademia Italiana della Marina Mercantile e Costa Crociere hanno già presentato ad ALFA (Agenzia Lavoro Formazione Accreditamento), Ente strumentale della Regione Liguria (L.R 30/2016) altri quattro nuovi percorsi di formazione per receptionist, animatori, tour expert e cuoco, che dovrebbero essere attivati nei prossimi mesi.

Il centro di Villa Figoli des Geneys, ad Arenzano, attraverso l’Accademia Ospitalità Crociere, che vede Costa Crociere come partner dell’iniziativa, è la prima istituzione in Italia dedicata esclusivamente alla formazione di professionisti dell’hotellerie che lavoreranno sulle navi da crociera: cuochi, pasticceri, panettieri, animatori, addetti al servizio clienti e altre figure legate all’accoglienza e all’intrattenimento. Gli allievi che seguono i corsi hanno a disposizione una struttura di assoluta qualità, sorta grazie all’impegno di Regione Liguria, Comune di Arenzano, Accademia della Marina Mercantile e Costa Crociere.

Dalla sua inaugurazione, a fine 2016, l’Accademia ha formato 713 allievi, nelle posizioni di receptionist, cuochi, tecnici, addetti alle escursioni, tecnici dell’intrattenimento, fotografi, animatori e desktop publisher. La percentuale di assunzione raggiunta a bordo delle navi da crociera Costa è di circa il 92% delle persone formate.

L’offerta formativa della Fondazione include percorsi ITS biennali e corsi per la riqualificazione e aggiornamento degli occupati e per la professionalizzazione dei disoccupati (dalle 300 alle 600 ore). Entrambi i percorsi sono gratuiti per i corsisti in quanto vengono finanziati attraverso risorse provenienti dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, dalla Regione Liguria (Fondo Sociale Europeo) e dal Fondo Nazionale Marittimi.

Ilaria Cavo, Assessore alle politiche giovanili, scuola, università e formazione della Regione Liguria ha dichiarato: “Questa giornata conferma la qualità offerta dai corsi di Accademia: qualità in termini di materie insegnate con figure professionali di primo piano, ma anche qualità intesa come esiti occupazionali che questi corsi offrono. In particolare, per i profili formati a Villa Figoli nel settore dell’hotellerie, il 92% di loro trova una successiva occupazione grazie alla sinergia con Costa Crociere, azienda che Regione Liguria ha seguito nelle esigenze di formazione professionale e che si colloca al primo posto per numero di assunzioni in relazione ai corsi ITS terminati dal 1° gennaio 2019. Abbiamo creduto nell’Accademia e abbiamo creduto nell’opportunità del polo di Arenzano nell’ambito di un investimento importante su tutti gli ITS valso, dal 2016 a oggi, 12 milioni del nostro programma operativo regionale sul Fondo Sociale Europeo. L’ultimo monitoraggio Indire (Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa), relativo ai corsi ITS terminati nel 2020, colloca la nostra regione al secondo posto in Italia per tasso di occupazione, seconda sola al Molise monitorato per un solo corso. Si tratta di un risultato eccezionale e di un importante segnale per tutto il sistema: per Regione Liguria che tanto ha investito negli ITS, per gli enti formatori come Accademia che hanno garantito corsi di eccellenza e per le aziende come Costa, che insieme a noi credono in questa formazione indispensabile per ricoprire le professionalità di cui necessita il mercato. Grazie alla nuova programmazione del FSE Regione continuerà a impegnare sui corsi delle Fondazioni esistenti una cifra stimata intorno ai 20 milioni di euro, che si aggiungerà alle risorse per i laboratori attese dal Pnrr. E grazie al rafforzamento del ruolo delle imprese nella programmazione dell’offerta formativa confidiamo di poter incrementare ulteriormente i già ottimi risultati in termini di esiti occupazionali”.

“Il nostro obiettivo è la divulgazione delle conoscenze da parte dei nostri associati. E la sfida che abbiamo davanti è la formazione dei futuri professionisti di vera eccellenza nei diversi settori di impresa dell’arte dolciaria – pasticceria, lievitazione dolce, gelato, cioccolateria e anche imprenditoria. L’iniziativa con Costa Crociere è la più tangibile testimonianza di come sia doveroso credere nelle capacità e nella voglia di imparare dei giovani e riporre in loro tutta la fiducia possibile” – ha affermato il Maestro Iginio Massari, Presidente di APEI.

Eugenio Massolo, Presidente della Fondazione Accademia Italiana della Marina Mercantile: “Questa giornata di alta formazione certifica il rilancio delle attività dei nostri corsi di hôtellerie presso Villa Figoli des Geneys. La partnership con Costa rappresenta un valore aggiunto, grazie al quale possiamo dare ai nostri Allievi una formazione di qualità con i migliori esperti di ogni settore. Il mondo delle crociere è davanti a molti cambiamenti, e grazie a un lavoro preciso di didattica è possibile dare risposte adeguate sia alla richiesta di lavoro, sia alla ricerca di personale qualificato da parte delle aziende”.

“La formazione è di fondamentale importanza per offrire elevati standard di servizio a bordo delle nostre navi. Grazie alla collaborazione con Accademia della Marina Mercantile abbiamo creato a Villa Figoli un centro di formazione davvero unico in Italia, che prepara nel modo migliore al lavoro a bordo, garantendo altissimi livelli di occupazione. Con la ripartenza del turismo si è rimesso in moto un ecosistema importante per l’Italia, e per la Liguria in particolare, che comprende anche le crociere. Basti pensare che solo per il 2022 Costa prevede oltre nuove 500 assunzioni, anche attraverso i corsi che offriamo proprio all’Accademia di Villa Figoli” – ha dichiarato Paolo Tolle, VP Human Resources di Costa Crociere.

Riccardo Bellaera, Corporate Pastry Chef di Costa Crociere, ha dichiarato: “Per gli allievi pasticceri di Villa Figoli avere la possibilità di confrontarsi con maestri del calibro di Iginio Massari è una grandissima opportunità, che sarà da ispirazione per il loro percorso professionale. Il nostro obiettivo è fare in modo che i corsi per pasticceri e panettieri che offriamo in questo centro di formazione rappresentino una vera e propria eccellenza, in grado di attrarre i migliori talenti da tutta Italia”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.