i-videogiochi-arriveranno-su-netflix

I videogiochi arriveranno su Netflix

Questa notizia non farà piacere ai team di Stadia e Luna.

Netflix ha “appena iniziato ad addentrarsi nel mondo dei videogiochi”, ha detto la compagnia in una lettera agli azionisti rilasciata prima dell’incontro sui dividendi di questo 21 luglio. Non c’è ancora nessuna lista di titoli, ma ci si concentrerà all’inizio “principalmente sui titoli per dispositivi mobile”, si legge.

Sembra proprio che Netflix consideri l’aggiunta di videogiochi al suo servizio di streaming come un nuovo prodotto per iscritti già esistenti, perciò non dovrebbe essere pagato a parte – almeno al principio. Visto che qualsiasi cosa che aggiunga valore all’abbonamento potrà giustificare aumenti di prezzo futuri.

La lettera procede spiegando, come riporta The Hollywood Reporter: “Per noi il gaming è una nuova categoria di contenuti, simile alla nostra precedente espansione nei territori delle produzioni cinematografiche originali, d’animazione e reality. Siamo eccitati come sempre per la nostra offerta di film e serie e ci aspettiamo nel lungo periodo di aumentare investimenti e crescita per tutte le categorie di contenuti, ma siccome ormai sono quasi dieci anni che ci occupiamo della creazione di contenuti originali, pensiamo che sia il momento giusto per scoprire in che modo i nostri iscritti valutano i videogiochi”.

Probabilmente riceveremo presto altre novità. Intanto la notizia arriva a distanza di pochi giorni dalla pubblicazione di un documento che testimonia l’assunzione da parte di Netflix di Mike Verdu, ex dirigente di Electronic Arts (e Facebook), ora preso per il ruolo di ‘VP of Game Development’.

Questo articolo è stato tradotto dall’edizione americana di Mashable.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *