gronda,-giampedrone-replica-al-pd:-“solo-parole-al-vento,-in-questi-anni-non-hanno-realizzato-nulla”

Gronda, Giampedrone replica al PD: “Solo parole al vento, in questi anni non hanno realizzato nulla”

Gronda, Giampedrone replica al PD:

“Il Pd negli ultimi sette anni non ha realizzato nulla: da un lato si dice favorevole all’opera, ma dall’altro non ha saputo concretizzare niente, ha pronunciato solo tante parole al vento”. Così l’assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone, rispondendo al consigliere regionale del Pd Garibaldi. 

“Il documento firmato domenica è fondamentale per far partire il cantiere – continua l’assessore Giampedrone – E il governo Meloni, per tramite del ministro Salvini, è stato il primo ad accelerare ulteriormente l’iter. Mentre il Partito Democratico, che ha fatto parte di almeno tre governi negli ultimi sette anni, ha solo parlato e non ha concluso nulla. Apprezzo il fatto che il consigliere Garibaldi si sia finalmente riscoperto pro – Gronda, ma nell’ultima campagna elettorale regionale il suo partito non ne ha parlato: curioso che il Pd inizi a interessarsi all’opera solo ora, con un esecutivo di centro – destra. Al contrario, non si è sentito fiatare nelle ultime elezioni regionali quando era in alleanza con i 5 Stelle, che sono contrari alla Gronda. Forse la scarsa attenzione del Pd negli ultimi anni è dovuta al fatto che tenevano di più all’ alleanza con i 5 Stelle che all’opera stessa – continua l’assessore – In questi ultimi anni, con ministri delle infrastrutture del Pd o tecnici sostenuti dal Pd, come Delrio, De Micheli a Giovannini, di Gronda si è solo parlato, senza però realizzare nulla: non mi pare che abbiano sostenuto atti come quello fatto dall’attuale governo in questi giorni. Il protocollo firmato ieri invece è un atto che dà il via al lotto zero, che partirà nelle prossime settimane, richiamando tutti gli enti coinvolti alla necessità di realizzare l’opera”. -

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?

Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:

– aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317

– inviare un messaggio con il testo GENOVA

– la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.

I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.

LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.

Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *