giorgia-soleri-contro-lo-spot-della-gillette:-le-parole

Giorgia Soleri contro lo spot della Gillette: le parole

La modella e attivista Giorgia Soleri, da sempre impegnata per le battaglie sull’uguaglianza di genere e per il body positive, si è scagliata contro lo spot pubblicitario della marchia di rasoi Gillette.

Giorgia Soleri non ha gradito l’ultimo spot in circolazione del marchio Gilette e così ha realizzato una serie di stories taggando direttamente il brand e spiegando perché, secondo lei, si tratterebbe di una pubblicità anacronistica.

Nel filmato si vede una ragazza che, dopo aver scelto un vestito con cui uscire, si renderebbe conto di avere l’abito perfetto ma non le “gambe perfette” e per questo ricorrerebbe a uno dei rasoi del famoso marchio. Sulla quesione la fidanzata di Damiano David ha tuonato via social:

“Io mi immagino la riunione marketing di questa pubblicità. Cosa possiamo fare per vendere di più il nostro rasoio. Potremmo dire che non fa male, no, troppo facile, potremmo dire che toglie tutti i peli in una sola passata, no.

Idea: potremmo dire che la ragazza che sta per uscire non si sente perfetta ma deve essere perfetta e quindi usa il nostro rasoio”, ha dichiarato, e ancora: “Far passare questo messaggio attraverso una pubblicità è problematico e sbagliato sotto tutti i punti di vista”.

Giorgia Soleri si è più volte mostrata sui social con i peli sulle gambe o sotto le ascelle e la questione le è valsa anche numerose critiche. Nonostante questo lei ha sempre difeso il suo punto di vista e in tanti le hanno fatto i complimenti per il suo modo di esporsi sui social.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.