formula-1,-lando-norris-rischia-di-saltare-un-gp:-il-motivo

Formula 1, Lando Norris rischia di saltare un GP: il motivo

In McLaren sono un po’ preoccupati per la situazione di Norris, che sta prendendo un po’ di sanzioni e pertanto rischia se non cambia condotta.

Lando Norris
Lando Norris (Getty Images)

Non ci sono dubbi sul fatto che Lando Norris sia uno dei migliori talenti della griglia della Formula 1. In questa stagione si sta confermando su ottimi livelli, mostrando una grande costanza di risultati.

Il pilota della McLaren ha conquistato tre volte il podio nel campionato 2021: è arrivato terzo a Imola, a Monaco e a Spielberg. Bisogna aggiungere altri cinque piazzamenti in top 5 nelle prime nove gare disputate. Il peggior risultato è l’ottavo posto a Montmelò.

LEGGI ANCHE -> Hamilton e Alonso, il retroscena dell’ex manager: “Feci la figura dell’idiota”

Formula 1, Norris deve stare attendo: rischia di perdere un GP

Lando Norris
Lando Norris (Getty Images)

L’ultima gara disputata in Austria è stata fantastica per Norris, però c’è stato anche un risvolto negativo. Durante la corsa ha subito una penalità da 5 secondi per una manovra scorretta nei confronti di Sergio Perez. Avendo infranto l’articolo due del quarto capitolo dell’International Sporting Code, ha ricevuto anche una sanzione di 2 punti dalla licenza di guida.

Come riportato da Motorsport.com, quando un pilota raggiuge i 12 punti scatta la squalifica per un gran premio. Adesso Norris è a quota 10. Il regolamento stabilisce che i punti di penalità abbiano una scadenza di dodici mesi. Pertanto, alla vigilia del prossimo weekend scadranno i due accumulati nel GP di Stiria nel 2020. Lando così scalerà a 8.

Una situazione più “tranquilla”, ma comunque in McLaren sono un po’ preoccupati perché il pilota inglese ha rimediato 5 punti nelle ultime quattro gare. Fino al 14 novembre non gli verranno scalati altri punti (i 3 presi nel GP di Turchia 2020), pertanto deve prestare molta attenzione alla sua condotta di gara nei prossimi appuntamenti in calendario. Deve evitare manovre che gli causino delle penalità.

A quota 8 c’è anche Sergio Perez, a cui verrà tolto un punto il 16 agosto e l’altro l’11 settembre. Scalerà a 6, dove ora troviamo Sebastian Vettel e Nicholas Latifi.

Penalty points: la situazione oggi

Norris – 10

Perez – 8

Russell – 6

Vettel – 6

Raikkonen – 6

Latifi – 6

Giovinazzi – 5

Mazepin – 5

Stroll – 4

Tsunoda – 4

Leclerc – 3

Bottas – 2

Hamilton – 2

Ricciardo – 1

Ocon – 1

Sainz – 1

Gasly – 1

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *