finale-degli-europei,-dal-municipio-centro-est-la-richiesta-di-piu-maxischermi:-“per-evitare-assembramenti”

Finale degli europei, dal municipio centro est la richiesta di più maxischermi: “Per evitare assembramenti”

La finale degli Europei, che vedrà l’Italia di Roberto Mancini protagonista, è in programma domenica 11 luglio alle ore 21 al Wembley Stadium di Londra. L’Italia giocherà contro la vincitrice dell’incontro di questa sera tra Danimarca e Inghilterra.

Alla luce dei massicci festeggiamenti di ieri per la semifinale contro la Spagna e degli assembramenti nell’unico luogo dotato di maxischermo nel centro storico – dice Andrea Carratù, presidente del Municipio Centro Est – chiedo al Comune di allestire più maxi schermi in centro e, dove possibile, nel centro storico, in modo da evitare che le persone si concentrino in un solo luogo“.

Ieri sera – aggiunge il Presidente del Municipio – ci sono state segnalate intemperanze nella zona del Porto Antico e in piazza De Ferrari dove ai tifosi festanti si sono unite, purtroppo, alcune persone in stato di ebbrezza. A scopo preventivo, chiedo all’Amministrazione comunale di farsi parte attiva presso il prefetto Renato Franceschelli perché venga disposta e organizzata la sorveglianza presso gli schermi che auspichiamo vengano installati e presso i luoghi in cui tradizionalmente i genovesi si radunano per festeggiare le vittorie calcistiche, al fine di garantire a tutti serenità in occasione degli eventuali festeggiamenti, che noi tutti auspichiamo, per la vittoria della Nazionale“.

È opportuno, nel caso in cui a vincere la semifinale di questa sera fosse l’Inghilterra – conclude Carratù – che venga assicurato anche un presidio di forze dell’Ordine presso i tradizionali luoghi di ritrovo della vasta Comunità inglese presente a Genova. Sia una festa per tutti e vinca il migliore. Noi tifiamo Italia!“.

C.S.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *