esce-un-nuovo-singolo-de-i-cani:-‘un-altro-dio’.-ed-e-devastante

Esce un nuovo singolo de I Cani: ‘Un altro dio’. Ed è devastante

Qualcosa si prepara nel sorprendente mondo de I Cani. Niccolò Contessa ha pubblicato un altro brano a sorpresa nella notte tra il 5 e il 6 luglio: sul canale YouTube, silenzioso da anni, è apparso Un altro dio, un pezzo di spoken music cupo e filosofeggiante su base elettronica, con voce distorta. Sullo sfondo, il negativo di un volto sofferente, ingrandito ed esplorato come una mappa.

Sei mesi fa era uscita un’altra canzone, Alla fine del sogno, in sordina sul SoundCloud dove dieci anni prima erano state caricate le demo del Il sorprendente album d’esordio de I Cani.

Se con la precedente traccia si poteva ipotizzare una riflessione sul compimento della rivoluzione indie degli anni Dieci, da Contessa al commerciale Sanremo 2021, la nuova è un saggio condensato in cinque minuti.

Nel testo c’è Milano, l’esempio riuscito del capitalismo in Italia, il posto dove funziona “il gioco di ruolo” della nostra società, mentre altrove “il sole del Mediterraneo” scioglie ogni progetto. Ma è l’anticamera di un’analisi sull’uomo contemporaneo. Nell’immanenza del consumismo trasformato in unico orizzonte fattuale e scientifico è tagliata fuori la parte oscura e caotica della vita, il Male, che diventa “incidente di percorso” e non cuore dell’esperienza umana. Rifiutata la religione, che pure è stata l’unica a dare una narrazione convincente del demoniaco per le masse, ci aggiriamo in una falsa luce, inquietati dal nostro doppio negativo. Un quadro devastante.

Ad aprire il video, una citazione di Jung, “Non si può togliere Dio all’uomo senza dargliene un altro in cambio”; in didascalia ce n’è un’altra dai Fratelli Karamazov di Dostoevskij: “Ho portato la faccenda fino alla mia disperazione e tanto più stupidamente l’ho esposta, tanto meglio per me”.

Se dovesse apparire un terzo brano a sorpresa, sapremo che non siamo di fronte a un divertimento del momento di Contessa, ma all’anticamera di un nuovo album. Un altro “sorprendente esordio” forse. Per ora, siamo a due indizi.

Il brano non può essere embeddato su altri siti: l’opzione è stata scientemente disattivata. Lo potete ascoltare qui.

L’ultimo album de I Cani risale al 2016, Aurora, mentre l’ultimo singolo è del 2018, l’enigmatico Nascosta in piena vista.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *